Roma, cade dal terzo piano: bimbo di 8 anni operato d’urgenza rimane in prognosi riservata

Non è stato ancora come il bambino, non vedente e non udente, sia caduto dal terzo piano del palazzo situato in via Collatina. I medici, che l'hanno operato questa notte, gli hanno asportato la milza ma il piccolo non sarebbe in pericolo di vita.

Pubblicato da Redazione Venerdì 6 luglio 2018

Roma, cade dal terzo piano: bimbo di 8 anni operato d’urgenza rimane in prognosi riservata
Policlinico Umberto I, Roma / ansa

E’ caduto da una finestra del terzo piano di un palazzo situato in via Collatina il bimbo di 8 anni che è stato operato d’urgenza al Policlinico Umberto I. Al bimbo, ancora in prognosi, è stata asportata la milza ma non sarebbe in pericolo di vita.

E’ successo tutto nel pomeriggio di giovedì 5 luglio quando, uno dei passanti in zona, ha visto il piccolo precipitare nel vuoto e cadere sul marciapiede intorno alle 15.40. Allertati subito i soccorsi che, arrivati sul posto, hanno trasportato d’urgenza il bambino presso l’ospedale universitario di viale Regina Elena.

A quanto ricostruito, il bambino non vedente e non udente, era in casa con la mamma e gli altri tre fratelli quando, improvvisamente, è caduto dalla finestra. Si attendono ulteriori accertamenti da parte delle forze dell’ordine sulla vicenda.