Rimini, mamma 28enne muore nel sonno

Giada Dall'Acqua era un'ex pattinatrice azzurra, madre di una bambina di un anno e mezzo. Sarebbe andata a riposare, senza più svegliarsi. Si indaga per capire l'esatta causa del decesso.

Pubblicato da Giovanna Tedde Venerdì 12 ottobre 2018

Rimini, mamma 28enne muore nel sonno
Foto: Pixabay

Tragedia a San Giovanni in Marignano (Rimini), dove una mamma di 28 anni è morta nel sonno, per cause ancora da accertare. Si tratta di Giada Dall’Acqua, ex pattinatrice azzurra della ‘Pietas Julia’ di Misano. L’autopsia permetterà di sciogliere i dubbi su una morte che ha sconvolto l’intera comunità.

Giovane madre muore nel sonno

Sarebbe morta per cause naturali la 28enne residente in provincia di Rimini, a San Giovanni in Marignano. Un decesso su cui comunque interverrà un’autopsia a chiarire ogni dettaglio.

La donna, giovane mamma di una bimba di un anno e mezzo, aveva alle spalle un passato da atleta. Pattinatrice nella ‘Pietas Julia’ di Misano, infatti, aveva anche indossato la maglia della nazionale.

Sarebbe andata a riposare senza più svegliarsi, ma non sono ancora chiari i contorni del malore che potrebbe averla colpita.

Giada Dall’Acqua si è spenta così, senza apparenti sintomi pregressi che potesse destare preoccupazione, lo scorso mercoledì. Poco dopo pranzo avrebbe deciso di andare a dormire, sul divano in cui sarebbe stato poi il marito a trovarla priva di vita.

L’uomo, fuori per lavoro, avrebbe tentato di mettersi in contatto con lei più volte, invano. Immediata la chiamata al 118, ma non è stato possibile fare altro che constatarne il decesso.

La tragedia ha colpito da vicino due comunità, quella di San Giovanni e quella di Misano, città dove la donna era cresciuta. Le recenti cronache hanno registrato un caso simile a Porto Recanati, dove una mamma di 28 anni è morta in circostanze praticamente identiche.