Rimedi omeopatici contro l'eritema solare

L'omeopatia arriva in soccorso anche per gli eritemi solari: dalle api del miele all'acido cloridrico.

Eritema solare rimedi omeopatici

Torniamo a parlarvi di rimedi omeopatici con particolare riferimento all’eritema solare. Speriamo non vi capiti nel corso delle vostre vacanze, ma è sempre meglio essere informati e dunque preparati per ogni emergenza. L’eritema solare si manifesta in caso di ipersensibilità ai raggi solari, anche in seguito ad una breve esposizione, specie se tra le prime, con un arrossamento della pelle, tipico dell’orticaria e dunque caratterizzato anche da prurito, ma può condurre anche alla febbre e all’edema cutaneo.

A seconda delle condizioni dell’individuo colpito dall’eritema oltre che dei sintomi specifici, in omeopatia di usano i seguenti rimedi: l’Apis mellifica (ovvero quella da miele), diluita a 15 ch, in 5 granuli ogni mezz’ora finchè non migliorano i sintomi, si usa solitamente per l’eritema solare caratterizzato da orticaria e pomfi pruriginosi; al contrario in caso di vescicole e papule o di prevenzione, si possono assumere 5 granuli (mattina e sera) di Muriaticum acidum (cioè acido cloridrico) nei giorni precedenti l’esposizione al sole oppure solo tre nelle prime fasi dell’abbronzatura, con una diluizione di 9 ch.

Parole di Cinzia Iannaccio

Cinzia Iannaccio è stata una collaboratrice di Pourfemme dal 2010 al 2017, occupandosi principalmente di salute della donna, benessere e tematiche legate alla maternità.