Rimedi naturali per le gambe gonfie

Il caldo favorisce e peggiora i problemi di circolazione agli arti inferiori. Le gambe ci appaiono gonfie e pesanti. Oltre a seguire uno stile di vita sano, possiamo aiutare le nostre gambe con creme, gel ed integratori a base di piante utili per la circolazione sanguigna

dolore gambe

 
Il grande caldo di questi giorni mette ko anche le nostre gambe; ci ritroviamo così con gambe stanche, pesanti o gonfie. Spesso sentiamo anche dolori o indolenzimento. Questi sintomi peggiorano se facciamo un lavoro sedentario, o, peggio, se stiamo troppo a lungo in piedi. Se non vogliamo ritrovarci con caviglie che sembrano zampe d’elefante, la soluzione più semplice sarebbe camminare molto. Ma chi riesce a trovare il tempo di fare lunghe passeggiate quotidiane? E poi, con quest’afa, chi ha il coraggio di passeggiare? Diciamo che mezz’ora di attività fisica mirata per le gambe si trova sempre: se volete evitare il collasso a causa del caldo, basta passeggiare o andare in cyclette la mattina o la sera.
 
Oltre al problema delle gambe gonfie e pesanti, molte di noi sono affette da capillari rotti, che purtroppo, sono antiestetici, oltre ad essere sintomo di un’alterazione del sistema circolatorio periferico.
 
Possiamo fare qualcosa per prevenire questi disturbi che peggiorano con il caldo? Certamente!
Prima di tutto, se soffrite di fragilità capillare, evitate il più possibile di stare con le gambe al sole.
 
Esistono anche dei rimedi naturali che se usati correttamente e sotto controllo medico, ci possono aiutare.
 
Quali sono le piante utili per chi soffre di problemi circolatori alle gambe?
 

  • La Centella Asiatica,
  • l’Ippocastano,
  • la Vite Rossa
  • il Ginkgo Biloba
  •  
    sono quelle più utilizzate sia per uso interno, sotto forma di integratori, sia per uso esterno, sotto forma di creme o gel.
    La Centella Asiatica e l’Ippocastano irrobustiscono le pareti dei vasi sanguigni, la Vite Rossa ha proprietà vasoprotettrici, mentre il Ginkgo Biloba migliora il flusso sanguigno e svolge un’azione antiossidante.
     
    Naturalmente oltre ad utilizzare questi rimedi naturali, bisogna seguire una dieta ricca di frutta e verdura, bere almeno due litri di acqua al giorno, evitare il sale e camminare molto. Se possibile dimenticate i tacchi alti, ma soprattutto evitate l’esposizione al sole.

    Parole di Irene

    Irene è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2008 al 2014, occupandosi principalmente di tematiche relative alla casa e il fai da te, il benessere, i viaggi.