Rimedi naturali: gli antidolorifici della fitoterapia

La fitoterapia può esserci d'aiuto se soffriamo di dolori articolari che ci creano disagi. I farmaci, infatti possono essere presi solo per brevi periodi; i rimedi fitoterapici, invece possono essere assunti anche a lungo

cervicale

 
Soffrite di dolori più o meno intensi alle articolazioni?
Purtroppo, cervicale e dolori di origine infiammatoria colpiscono anche le persone giovani, non solo quelle di una certa età. Pare che le più soggette a soffrire di questi disturbi siamo proprio noi donne. Le casalinghe e le donne che lavorano davanti al pc sono le più colpite, a causa di posture sbagliate.
Possiamo trovare dei benefici rivolgendoci ad un bravo fitoterapeuta, che ci può curare e aiutare ad alleviare i dolori grazie ai rimedi naturali.
 
I farmaci antidolorifici, o Fans, possono essere assunti per un periodo limitato di tempo, mentre i fitoterapici possono essere utilizzati per lunghi periodi. Aiutano a ridurre il dolore e l’infiammazione.
 
I rimedi fitoterapici vanno bene a tutti, ma bisogna sempre rivolgersi ad un esperto, evitando il fai da te.
 
Ecco alcuni fitoterapici utili contro dolori ed infiammazioni:
 

Continua a leggere

  • Artiglio del Diavolo: agisce come analgesico e antinfiammatorio, utile se si soffre di artrosi e dolori articolari. Da non usare in gravidanza e durante l’allattamento. Bisogna usarlo costantemente, alle dosi che consiglierà il fitoterapeuta, per almeno un mese di seguito, ciclicamente.
     

    Continua a leggere

  • Boswellia: ha proprietà antireumatiche e antinfiammatorie. Anche questa erba va presa per periodi abbastanza lunghi: la terapia prevede solitamente cicli di due mesi.
     

    Continua a leggere

  • Arnica montana: si utilizza in creme e unguenti per applicazioni locali, anche in caso di lividi e contusioni.
     
    Foto:
    www.peregosolera.it
    benessere.atuttonet.it
    www.riza.it
    www.natu.biz
    www.web-bottega.it
    www.lessiniapark.it
    www.natsabe.it
    www.europasportingclub.com

  • Parole di Irene

    Da non perdere