Riceve 28mila euro e un’auto dal futuro marito, lei lo lascia poco prima delle nozze e non restituisce nulla: assolta

I due si erano conosciuti perché vicini di casa a Torino. Poco prima di sposarsi, però, la donna ha deciso di tirarsi indietro ma non ha restituito i doni ricevuti dall'ex fidanzato. L'uomo l'ha quindi portata in tribunale con l'accusa di appropriazione indebita.

da , il

    Riceve 28mila euro e un’auto dal futuro marito, lei lo lascia poco prima delle nozze e non restituisce nulla: assolta

    Probabilmente si è ispirata al film “Prendi i soldi e scappa” la sposa di Torino che, poco prima di giungere all’altare ha deciso di lasciare il futuro marito. Niente di speciale, se non fosse che l’uomo le aveva regalato ben 28mila euro e un’auto che non gli sono mai stati resi. La donna, denunciata per appropriazione indebita, è stata assolta.

    50 anni lei, 76 lui e residenti entrambi a Torino a Mirafiori Sud. I due, che si erano conosciuti perché vicini di casa, dopo un primo corteggiamento hanno iniziato una storia d’amore fatta, anche, di regali importanti e costosi.

    La data era stata già decisa ma, la futura sposa ha deciso di fare un passo indietro che non è piaciuto al fidanzata che, in risposta, ha deciso di portarla in tribunale.

    Se inizialmente le è stata mossa l’accusa di circonvenzione di incapace e dopo aver accertato le piene capacità dell’uomo, l’imputazione è stata mutata in appropriazione indebita. Ma la Procura stessa, al processo, a chiederne l’assoluzione.