Ricette San Valentino: filettini in tartelletta

I filettini in tartelletta sono un secondo piatto a base di carne molto semplice e gustoso, serviremo la carne su una tartelletta di sfoglia aromatizzata alle mele, un piatto chic e raffinato che certamente vi farà fare un figurone!

filetti sfoglia

 

Continua a leggere

Continuiamo a comporre il nostro menù speciale per San Valentino ed oggi vi propongo un secondo piatto carino, coreografico e molto semplice, perfetto per tutte le ragazze che intendono fare una sorpresa al proprio uomo senza però diventare matte ai fornelli! I filettini in tartelletta sono un secondo piatto a base di carne molto semplice e gustoso, serviremo la carne su una tartelletta di sfoglia aromatizzata alle mele, un piatto chic e raffinato che certamente vi farà fare un figurone!

Continua a leggere


Ingredienti per i filettini in tartelletta (dosi per 4 persone)

Continua a leggere

  • 100 g di pasta sfoglia fresca
  • una mela
  • una noce di burro
  • 2 fettine spesse di filetto di maiale
  • brandy
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • timo
  • sale
  • pepe

 

Preparazione
 

Continua a leggere

Continua a leggere

Prendete degli stampi per le tartellette ed imburrateli con cura, poi rivestiteli con la pasta sfoglia e mettete sopra delle fettine di mela tagliate sottilissime, il timo ed il burro fuso, passate queste tartellette in forno caldo a 200°C per 15 minuti. Se occorre potete aggiungere anche qualche minuto con il grill.
 

Mentre le tartellette sono in forno voi preparate la carne. Prendete una padella antiaderente e fate scaldare un pò di olio, rosolatevi i filetti di maiale e insaporite con il sale e il brandy, cuocete 3 minuti da un lato e due dall’altro senza però bucherellare la carne con la forchetta perchè altrimenti perderà i succhi e diventerà secca.
 

Mettete le tartellette su due piattini e ponete al centro la fettina di carne, cospargete con il sughetto e servite subito.
 

Continua a leggere

Continua a leggere

Foto da:
www.donnamoderna.com

 

Parole di Serena Vasta

Da non perdere