Ricette di Natale: pandoro a stella

Oggi vi propongo il pandoro a stella, una ricetta classica che non solo è molto carina da portare in tavola ma è anche rapida da preparare e apprezzata da tutti, bambini e nonni compresi.

pandoro stella

Ecco una deliziosa ricetta che potete fare anche voi per il Pranzo di Natale, se non avete nessuna intenzione di passare 2 giorni a preparare il pranzo, primi, secondi e dolci, la soluzione è usare un pò di fantasia! Oggi vi propongo il pandoro a stella, una ricetta classica che non solo è molto carina da portare in tavola ma è anche rapida da preparare e apprezzata da tutti, bambini e nonni compresi. Noi farciremo il pandoro con la crema chantilly ma voi potete usare la crema al cioccolato o la nutella.

Continua a leggere

Ingredienti per il pandoro a stella (dosi per 8 persone)

Continua a leggere

  • 1 pandoro già pronto
  • 50 g di zucchero a velo
  • 4 tuorli
  • 0,5 l di latte
  • 100 g di zucchero semolato
  • 75 g di farina
  • la scorza di 1 limone non trattato
  • 0,7 dl di panna da montare

 

Continua a leggere

Preparazione
 

Scaldate il latte in un pentolino e aggiungete la scorza di limone. Montate i tuorli con lo zucchero e poi unite la farina, mescolate e poi incorporate il latte caldo (senza scorza di limone), portate la crema sul fuoco e fatela addensare mescolando in continuazione.
 

Continua a leggere

Continua a leggere

Montate la panna con la frusta elettrica. Mescolate insieme la panna montata con la crema fredda, in questo modo avrete una sfiziosa crema Chantilly. Tagliate il pandoro a fette orizzontali, dovete ottenere 5/6 fette, su ognuna spalmate la crema Chantilly e poi ricomponete il pandoro in modo che le fette siano svasate tra loro per formare l’albero di Natale!
 

Spolverizzate con lo zucchero a velo e decorate con cioccolatini oppure con della frutta.
 

Foto da:
www.donnamoderna.com
www.salernobynight.com
www.3sulblog.com
salvatore.cocolog-nifty.com
redpill.blogsome.com
www.nakednews.it
www.buttalapasta.it

 

Continua a leggere

Continua a leggere

Parole di Serena Vasta

Da non perdere