La ricetta dell'hamburger a regola d'arte secondo Gordon Ramsay

Non aspettatevi una ricetta gourmet, Gordon Ramsay ama il buon vecchio hamburger tradizionale: pomodoro, insalata, formaggio, cipolla e un cetriolino

Hamburger

Foto Pexels | Valeria Boltneva

Per chi fosse appassionato sia di alta cucina che di cibo da strada, non temete esiste una ricetta che potrà soddisfare il vostro piacerel’hamburger di Gordon Ramsay.

Non aspettatevi una ricetta strana o gourmet, perché il pluripremiato chef americano star della televisione ama il buon vecchio hamburger tradizionale: panino semplice, con semi di sesamo, un medaglione di carne saporita e succosa, qualche fetta di pomodoro e insalatacipolla caramellata su piastra e una punta di acidità donata dal cetriolino sott’aceto. Ecco la ricetta dell’hamburger a regola d’arte secondo Gordon Ramsay.

Ingredienti per il medaglione di carne:

  • 500 gr di carne di manzo tritata
  • 1 cipolla rossa
  • 2 cucchiai di senape
  • sale e pepe q.b.

Ingredienti per l’hamburger:

  • 4 panini da Hamburger cosparsi di semi di sesamo
  • 4 cetriolini sott’aceto
  • 4 foglie di lattuga
  • 2 pomodori rossi
  • 1 cipolle bianca
  • formaggio Cheddar Cheese
  • salse a piacere

L’hamburger a regola d’arte secondo Gordon Ramsay

Per preparare l’hamburger a regola d’arte si uniranno la cipolla tritata, la carne macinata, la senape e un pizzico di sale e di pepe.

Una volta amalgamati gli ingredienti, si dividerà l’impasto in parti uguali: per ottenere un hamburger alto circa due centimetri e un diametro di circa dieci bisognerà pressare il macinato con le mani.

Tagliate la cipolla in fette di circa mezzo centimetro e, dopo averlo condito con sale, pepe e un filo d’olio, il medaglione di carne dovrà essere cotto per circa due minuti da entrambi i lati, in base alla cottura preferita ovviamente (ma Gordon lo consiglia al sangue), e nel frattempo grigliate insieme anche la cipolla affettata.

Quando la cottura quasi al termine, si adagia il formaggio sull’hamburger ancora sulla piastra, in modo che si sciolga.

Per iniziare ad assemblare l’hamburger di Gordon Ramsay, si dovranno prima di tutto scaldare i due lati del bun (il tipico panino ricoperto di semi di sesamo e leggermente glassato) su una piastra ben calda, in modo che risulti anche lievemente croccante all’interno. Intanto tagliate a fettine sottili pomodori e cetriolini.

Prima una foglia di insalata sulla base del panino, poi qualche fetta di pomodoro e i cetriolini sott’aceto, che andranno conditi con un filo d’olio. Poi il nostro hamburger, la cipolla caramellata su piastra e si conclude con l’altra metà del panino.

Se si desiderano delle salse, come kethcupmaionesesenape o un’ottima salsa barbeque, il modo migliore per far sì che il panino non “scivoli via” e che siano ben amalgamate è quella di spalmarle sul panino prima di iniziare a comporlo.

Parole di Elena Pavin

Mi chiamo Elena Pavin, classe 1994, ho conseguito il diploma artistico solo prima di scoprire di non voler fare l’architetto né la designer. Così ho cambiato radicalmente i miei piani: all’Università di Milano-Bicocca ho studiato giapponese e mi sono laureata in Comunicazione interculturale, ho terminato i miei studi diplomandomi alla Scuola di Giornalismo. Amante dell’arte, incuriosita dalle tendenze, fanatica dell’enogastronomia (tanto da decidere di diventare sommelier). Nel 2020 ho iniziato a collaborare con Alanews e Deva Connection