Auguri alla splendida Renée Zellweger: ecco i look iconici indossati sul red carpet

Candidata 4 volte agli Oscar e vincitrice di 2, l'attrice è nota soprattutto per aver dato il volto alla mitica Bridget Jones. Il suo stile è bon ton e chic: una vera diva

Renée Zellweger

Foto Getty Images | Gareth Cattermole

L’attrice premio Oscar Renée Zellweger ha sempre avuto uno stile che potremmo definire Old Hollywood: la sua bellezza e il suo gusto un po’ retro la rendono meravigliosa e molto elegante.

Seppur abbia osato negli anni con capelli scuri e tinte decise, compreso il nero, i suoi colori sono quelli pastello e confetto, che esaltano al massimo la sua pelle diafana e i capelli biondissimi.

Ecco alcuni look iconici da sogno che ha indossato sul red carpet negli anni.

Carolina Herrera per gli Oscar 2004

renée zellweger red carpet
Foto Getty Images | Carlo Allegri

Quella sera vincerà l’Oscar alla Miglior attrice non protagonista e lo farà con un Carolina Herrera di taffetà bianco che la fascia come una dea greca.

Abito a sirena rosso acceso nel 2005

renée zellweger red carpet
Foto Getty Images | Carlo Allegri

Per la cerimonia degli Oscar 2005 Renée Zellweger sceglie di nuovo Carolina Herrera, ma questa volta per un look molto deciso: capelli scuri e seta rossa per un abito a sirena super sexy. Una breve parentesi prima di tornare a uno stile più classico.

Schiaparelli Haute Couture per la premiere di Bridget Jones’ Baby

renée zellweger red carpet
Foto Getty Images | Jeff Spicer

Nel 2016 per la premier londinese dell’ultimo film della saga Bridget Jones, l’attrice indossa uno Schiaparelli Haute Couture super chic: monospalla, color blu notte, è impreziosito da una spilla a forma di leopardo. I sandali sono Stuart Weitzman.

Giallo canarino e scollo romantico

renée zellweger red carpet
Foto Getty Images | JB Lacroix

Ancora un abito della sua stilista preferita, Carolina Herrera, per il red carpet della premiere suo film Same Kind of Different as Me nel 2017: Renée Zellweger indossa il giallo, un colore che ha scelto diverse volte ma davvero difficile da portare. Lei è perfetta: la scollatura quadrata molto romantica le dona particolarmente.

Azzurro pastello nel 2019

renée zellweger red carpet
Foto Getty Images | George Pimentel

L’abito dal semplice e dal sapore vintage firmato Ulyana Sergeenko è bon ton ma contemporaneo: l’azzurro pastello le sta benissimo.

Prada rosa confetto

renée zellweger red carpet
Foto Getty Images | Samir Hussein/WireImage

Ai British Academy Film Awards 2020 l’attrice è stata una delle più eleganti della serata grazie a questo Prada in seta rosa confetto dal taglio dritto e senza spalline. Il punto vista segnato definisce la silhouette perfetta.

Il bianco porta fortuna anche agli Oscar 2020

renée zellweger red carpet
Foto Getty Images | Kevork Djansezian

Forse per scaramanzia, Renée Zellweger agli Oscar 2020 indossa di nuovo un abito bianco lungo a tubino, questa volta firmato Armani Privé. Super aderente e luccicante, realizzato interamente a mano, è la scelta giusta: vincerà la statuetta di nuovo, stavolta come Miglior attrice protagonista.

Renée Zellweger: chi è l’attrice due volte premio Oscar

Nata il 25 aprile 1969 un Texas, Renée Zellweger ha origini svizzere e lapponi che le hanno conferito i caratteristici occhi allungati.

Candidata e premiata svariate volte tra Golden Globe e Oscar (che vincerà nel 2004 come Miglior attrice non protagonista per Ritorno a Cold Mountain e nel 2020 come Miglior attrice protagonista per Judy), ha partecipato a film celeberrimi come Jerry Maguire, il musical Chicago e soprattutto la trilogia di Bridget Jones, dimostrando di saper spaziare nei generi, dalla commedia al dramma, fino al musical, cantando e ballando alla perfezione.

Lontana da gossip e vita mondana, ha avuto un flirt con Jim Carrey e il musicista Jack White, è stata posata per pochi mesi nel 2005 con il cantante Kenny Chesney e ha avuto una relazione tra il 2009 e il 2011 con Bradley Cooper. Nel 2012 si fidanza col musicista Doyle Bramhall II salvo poi lasciarsi 7 anni dopo.

Parole di Carlotta Tosoni

"Una cosa bella è una gioia per sempre" diceva John Keats. Provo ad applicare questi versi nella pratica cercando e studiando tutto ciò che è esteticamente e intellettualmente interessante. Infatti arte, bellezza e comunicazione sono sempre stati la mia guida nello studio, nel lavoro e nella vita: ricercare contenuti validi da esprimere in maniera piacevole e da comunicare efficacemente. Solo così si può provare a cambiare le cose. La mia formazione è stata economica e artistica, la scrittura il mio mezzo preferito per raccontare il mondo, le mie passioni la storia dell’arte, il beauty, lo sport. Dal 2020, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection.

Visita il profilo web dell'autore