Regno Unito: nobile 72enne (ricchissimo) cerca moglie per avere un erede, i requisiti sono da Nobel

A fronte di un futuro agiato e senza più pensieri e incertezze, Sir Benjamin Slade ha qualche esigenza da soddisfare. Sicuramente non può dirsi un uomo dalle poche pretese, a giudicare dall'elenco di singolari 'parametri' da rispettare.

Pubblicato da Giovanna Tedde Lunedì 10 settembre 2018

Regno Unito: nobile 72enne (ricchissimo) cerca moglie per avere un erede, i requisiti sono da Nobel

Non è un principe ma cerca moglie e promette un patrimonio ‘stellare’ alla donna che gli darà un pargolo come erede. Il curioso annuncio di un nobile (e ricchissimo) 72enne del Regno Unito sembra poter avere tutti i lineamenti dell’affare del secolo per la fortunata che riuscirà a convincerlo. I requisiti, però, sono da Nobel…

Cerca moglie a 72 anni, promette la ricchezza

Una proposta in odore di ricchezza, quella fatta da un arzillo 72enne di nobili origini che, forte di una vita agiata e di grandi fortune, cerca la donna giusta per avere un erede.

La moglie ideale? A dire il vero, non può proprio dirsi un uomo dalle poche pretese. Questo certamente lo avranno capito quante, nel Regno Unito, sono state sfiorate dal pensiero: ‘E se fosse la volta buona?’. Eppure, a leggere tra i vari requisiti che la futura consorte dovrebbe avere, c’è da pensare a un curriculum da vero e proprio Nobel, se non per cultura e scienza, almeno per ‘coraggio’.

Sir Benjamin Slade non ha mai trovato la persona giusta che si adattasse alle sue (numerose) esigenze, tanto da dover fare un appello plateale che ha dato una ventata di curiosità al mondo delle ‘signorine’. C’è da intuire facilmente il motivo di una ricerca lunga decenni, andata rovinosamente a vuoto, soltanto a leggere le prime righe del profilo della donna dei suoi sogni…

Il patrimonio di Sir Slade

Sir Benjamin Slade, aristocratico e scapolo d’oro della nobiltà inglese, imparentato con la Royal Family, non si è mai sposato. Ora sogna di bruciare le tappe trovando velocemente una moglie che gli dia un figlio, a cui lasciare in eredità l’intero patrimonio.

Alla futura signora Slade – promette – verserà oltre un milione di euro ogni anno. Un ‘fisso’ per garantirsi, se non la fedeltà della futura moglie, almeno la sua permanenza sotto il tetto coniugale.

Si parla di una ‘dote’ di milioni e milioni di sterline da destinare all’ipotetico figlio, che si sommano a numerose proprietà terriere oltremanica. Ha partecipato ad alcune trasmissioni ad hoc per trovare la sua anima gemella, ma le eccessive richieste del gentleman avrebbero fatto desistere tutte.

La donna ideale quasi come in un film

Tra i requisiti che ha descritto all’Indipendent, anzitutto quello dell’età: secondo Sir Slade, la futura sposa dovrà avere tra i 30 e i 40 anni. Conta anche l’altezza: non più di un metro e 65 centimetri.

Come se non bastasse, il 72enne cerca una donna che abbia il fiuto per gli affari, intelligente e con capacità gestionali tutt’altro che relegate alla sola amministrazione della casa. Già, perché vorrebbe anche affidare alla signora Slade la totale responsabilità sugli affari di famiglia, ovviamente sotto la sua stretta (e critica, c’è da aspettarselo) supervisione.

Ma se pensate di aver letto tutto, vi sbagliate: Sir Benjamin vuole sposare una sorta di ”Lara Croft’ degna delle migliori sceneggiature di Tomb Raider. Porto d’armi e licenza da pilota di elicotteri non dovranno mancare nella sua borsetta.

Non ultimo, l’aspirante moglie dovrà anche accettare di vivere in un castello del XIII secolo, oltre che essere una perfetta casalinga e madre. E se non ha specificato nulla sulla presenza di qualche colf ad aiutare la futura padrona di casa, beh, conta di rifarsi tra le lenzuola: “Il sesso? Penso a tutto io, ci so fare ancora”.