Ravenna, aggredisce l’ex fidanzata con l’acido e poi con un chiodo

Ha aggredito la sua ex fidanzata prima con l'acido e poi con un chiodo durante la Notte rosa a Marina Romea. L'uomo è stato arrestato. La vittima ha riportato lesioni.

Pubblicato da Domenico Giampetruzzi Lunedì 4 luglio 2016

Ravenna, aggredisce l’ex fidanzata con l’acido e poi con un chiodo

Un’altra vergognosa e terribile storia di violenza sulle donne giunge da Marina Romea nel Ravennate. Un uomo di 41 anni ha cercato in tutti i modi di sfregiare l’ex fidanzata di 26 anni in piazza sabato 2 luglio durante la manifestazione La notte rosa. Ha gettato addosso alla 26enne dell’acido, mancando il volto e colpendola alla schiena. L’acido ha bucato il vestito della giovane e le ha provocato arrossamenti.
Non contento il 41enne ha poi cercato di colpirla in faccia con un chiodo. L’uomo è stato subito riconosciuto e arrestato dai militari del Radiomobile fra la folla della notte di festa.

GUARDA I DATI SULLA VIOLENZA SULLE DONNE IN ITALIA

La 26enne ha riportato lesioni al volto. Non è la prima volta che l’uomo commette atti violenti contro le donne. Lo scorso ottobre il 41enne era stato già fermato e arrestato per stalking.

VIOLENZA SULLE DONNE, ECCO I NUMERI E LE ISTITUZIONI PER CHIEDERE AIUTO

Vedi anche: