Prova costume: gli italiani non sono pronti

gli italiani non sono pronti alla prova costume. In 15 anni sono aumentati del 25% gli obesi e il 43% della popolazione risulta in sovrappeso. Pensiamo che basino 10 giorni di dieta per rimetterci in forma, ma curare l'alimentazione e fare sport è una cosa che occupa tempo

Costume incarne

Siamo quasi pronti per partire per le ferie, le valige sono fatte e la voglia è alle stelle. Ma siamo pronte a metterci in costume? Sembra proprio di no. Il 43% della popolazione che risultano sovrappeso o addirittura obesi. E recuperare la forma in pochi giorni è praticamente impossibile.
Mangiamo male, stiamo sempre seduti. Insomma le buone abitudini non sembrano proprio di casa e quando ben ci adoperiamo per perdere peso lo facciamo in modo sconsiderato, mettendo a rischio il nostro metabolismo. Gli obesi, infatti, sono aumentati del 25% negli ultimi 15 anni ed equivalgono a 4 milioni. I più colpiti sono gli over 40.
 
Come fare per rimetterci in linea? Curare l’attività fisica e l’alimentazione. E’ fondamentale e sono due abitudini che non dobbiamo sottovalutare. Certo è inutile credere che in 10 giorni di attività fisica si possa perdere peso . I dati della Coldiretti indicano che il 28% degli italiani passa la maggior parte del tempo seduto e sono pochi (il 10%) quelli che mangiano frutta e verdura.
 
Consoliamoci solo pensando che la prova costume è uno scoglio difficile per tutti, soprattutto per le star. Pensiamo al primo bikini della stagione, quello di Simona Ventura. La domatrice della tv trash italiana sotto i riflettori ha un fisico statuario, ma in spiaggia mette in mostra tutti i difetti delle donne normali.

Parole di Valentina Morosini

Valentina Morosini è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2009 al 2017, occupandosi principalmente di salute, benessere, diete, tematiche relative alla maternità e alla vita di coppia.