Prova costume 2010, dimagrire senza stress

L'ansia di perdere peso non ci fa seguire un'alimentazione corretta. Ecco le regole per dimagrire in modo equilibrato senza privarsi della buona cucina, che magari può essere solo più leggera.

Mangiare frutta

Perdere peso senza stress è possibile. E lo hanno dimostrato un gruppo di dietologi durante il congresso nazionale dell’Associazione nazionale dietisti. Purtroppo quando si decide di perdere peso si entra in una fase di negazione del cibo e non solo non si consumano alimenti che possono essere dannosi (pietanze da fast food e merendine), ma ci si priva anche di pietanze utili al nostro corpo, come pasta e pane (e molto altro). L’obiettivo ovviamente è perdere più chili in meno tempo possibile. Ma il nostro corpo non funziona a gettone, non ci fa bene. Ci devono essere delle regole, soprattutto in vista della prova costume.
La sfida, suggerisce l’Andid, e’ invece riuscire a mantenere o perdere peso in modo duraturo salvaguardando serenità e un sano piacere nei confronti del cibo, anche attraverso il rispetto e l’ascolto del nostro corpo che, tramite i segnali fisiologici di fame e sazietà, ci saprebbe indirizzare verso un’alimentazione spontaneamente regolare e controllata.
 
Ecco quindi alcune indicazioni da rispettare sempre: non bisogna saltare i pasti e mangiare una porzione di carboidrati al giorno, verdura e fare merenda con la frutta. Non mangiare formaggi più di due volte a settimana, consumare il pesce almeno due volte a settimana.
 
Nel corso dei sette giorni, mangiare legumi , cereali e l’ ‘insalatona’ con uovo, prosciutto cotto magro o mozzarella o tonno accompagnata da una porzione di pane, pasta o riso freddo condito con verdure limitare i sughi troppo conditi e bere molto.
 
Foto tratte da
Dietaland.com
medicinalive.com
riza.it

Parole di Valentina Morosini

Valentina Morosini è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2009 al 2017, occupandosi principalmente di salute, benessere, diete, tematiche relative alla maternità e alla vita di coppia.