Problema smagliature? I social non le demonizzano [FOTO]

Le smagliature sono un inestetismo che affligge molte donne e sono assieme alla cellulite indubbiamente tra i problemi beauty più democratici. Un nuovo movimento, però, targato dall'hashtag #ThighReading, sta prendendo piede sui social che sono ricchi di foto in cui le donne mostrano i propri difetti con orgoglio. Sfoglia la gallery per saperne di più.

Smagliature sui social ThighReading

Combatti da anni con il problema delle smagliature? Tira un sospiro di sollievo perchè i social oggi non le demonizzano più. Ha preso piede, infatti, ormai da diversi mesi, un movimento mondiale che attraverso l’hashtag #ThighReading condivide sui maggiori social network foto di donne reali e normali, che mettono in mostra senza vergognarsi le imperfezioni del proprio corpo, tra cui smagliature e cellulite.

Lo scorso anno un account Instagram dal nome Love your Lines invitava le donne a non vergognarsi dei segni che portavano sul proprio corpo: le smagliature, infatti, sono spesso veicolo di racconti di vita. Gravidanze ed operazioni chirurgiche che in alcuni casi salvano la vita sono solo alcune delle motivazioni per cui sfoggiare con orgoglio, o perlomeno non nascondere, questo inestetismo molto diffuso.

Sulla scia di questo pensiero molte donne oggi condividono foto del proprio corpo mostrandone senza pregiudizi o vergogna i difetti con l’hahstag #ThinghReading: nessun filtro e assolutamente niente Photoshop per mettere in evidenza come anche un corpo imperfetto possa essere bello. Tutto è partito da un tweet da parte dell’account @princess_labia, il primo a pubblicare una propria foto con smagliature in bella vista. Da lì la risposta del web è stata esponenziale e si sono moltiplicati gli scatti che ritraggono smagliature, graffi, imperfezioni, vene varicose e cellulite: ogni dettaglio significa qualcosa, racconta una storia e va, per questo, accettato con amore.

Non solo belly slot e l’ossessione per un corpo perfetto, quindi, tra i trend social dell’estate 2015 ma anche messaggi che inneggiano all’accettazione di se stesse, per come si è, con annessi difetti. I corpi delle donne vere, quelli che probabilmente non compariranno mai sulle copertine delle riviste, sono degni di attenzione, cura ed amore.

Sfoglia la gallery per saperne di più.

Parole di Maria Teresa Moschillo

Maria Teresa Moschillo è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2010 al 2019, occupandosi principalmente di bellezza, make up, capelli, nail art.