La principessa Eugenia potrebbe rompere una lunga tradizione reale

La principessa potrebbe decidere di voler battezzare pubblicamente il suo primogenito, che dovrebbe nascere proprio a febbraio, rompendo così la lunga tradizione reale dei battesimi privati

principessa eugenia

Foto Getty Images | Alastair Grant - WPA Pool

La principessa Eugenia di York è in dolce attesa e il primo figlio, insieme al marito Jack Brooksbank, dovrebbe nascere proprio a febbraio. Oltre alla bella notizia, però, c’è anche la possibilità che, quando arriverà il piccolo, la principessa rompa una lunga tradizione reale.

Ecco qual è la tradizione che potrebbe “rompere” la principessa Eugenia

Secondo quanto riportato dal magazine Hello!, i battesimi reali sono tipicamente affari privati di famiglia e le foto vengono rilasciate dopo l’evento. Eugenia, però, è stata battezzata dai genitori, il principe Andrea e Sarah Ferguson, durante una funzione pubblica. La principessa, quindi, potrebbe decidere di seguire il loro esempio anche per il battesimo di suo figlio.

Hello!, inoltre, ha fatto notare che sia i reali di Cambridge che i Sussex hanno battezzato i loro figli con cerimonie private. Kate e William hanno annunciato pubblicamente i battesimi dei figli. I fotografi e i fan della famiglia reale si sono riuniti all’arrivo della famiglia alla cerimonia per il principe George e di Louis, che si sono tenute, nel 2013 e nel 2018, nella cappella reale di St. James Palace.

Per il battesimo della piccola Charlotte, nel 2015, è successa la stessa identica cosa, con un’unica eccezione: la funzione non era aperta al pubblico.

Anche Meghan Markle e il principe Harry hanno deciso di battezzare il loro primogenito Archie Harrison in forma privata e hanno rilasciato le foto ufficiali solo dopo la cerimonia.

La principessa è stata la prima royal baby ad essere battezzata in pubblico

Per quanto riguarda la principessa Eugenia, bisognerà aspettare la nascita del figlio per capire quali saranno le sue intenzioni. La principessa, tra l’altro, è stata la prima royal baby ad essere battezzata in pubblico.

Il suo battesimo, infatti, è avvenuto nel 1990 nella chiesa di St. Mary Magdalene a Sandringham, durante una funzionale della domenica aperta a tutti. Eugenia, quindi, potrebbe scegliere di prendere la stessa strada anche per il battesimo di suo figlio che dovrebbe nascere proprio in questi giorni.

Leggi anche: Perché il figlio di Eugenia di York potrebbe non ricevere il titolo reale

Parole di Benedetta Minoliti

Benedetta Minoliti, nata a Milano il 24 marzo 1993. Sono laureata in Lettere moderne all’Università degli Studi di Milano e diplomata presso la Scuola di Giornalismo dell’Università Cattolica di Milano. Non esco mai di casa senza le cuffie, ascolterei la musica anche mentre dormo e adoro scattare polaroid. Collaboro con AlaNews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection.