Poggibosi: marito e moglie ordinano un attacco con l’acido verso il fidanzato della figlia. La motivazione: i 20 anni di differenza tra i due

Gravi conseguenze al volto di un uomo di 48 anni che ha subito un attaccato con l'acido. I mandanti, a quanto emerso dalle indagini, sarebbero i genitori della fidanzata che si sarebbero opposti alla relazione tra i due a causa dei 20 anni di differenza che li separavano.

Pubblicato da Redazione Venerdì 11 maggio 2018

Poggibosi: marito e moglie ordinano un attacco con l’acido verso il fidanzato della figlia. La motivazione: i 20 anni di differenza tra i due
Foto Di Elnur/Shutterstock.com

Contrari al matrimonio della figlia con un uomo di oltre 20 anni più grande di lei, marito e moglie di 54 e 45 anni, hanno deciso di far aggredire il genero con dell’acido. I due, arrestati dai carabinieri di Poggibonsi, in provincia di Siena, sono stati ritenuti i mandanti dell’aggressione subita lo scorso 23 febbraio che, a quanto emerso, sarebbe fallita.

I due fidanzati, anche per sfuggire ai genitori, hanno deciso di trasferirsi in Piemonte. Marito e moglie, però, avrebbero scoperto il loro “nascondiglio” e avrebbero inviato una seconda spedizione punitiva nei confronti del fidanzato 48enne. Per lui gravi conseguenze al volto dopo l’attacco con l’acido.

Le forse dell’ordine stanno indagando per scoprire chi sono gli esecutori dell’attacco, mentre la coppia è stata trasferita in una residenza protetta.