Poesie natalizie per bambini, le più belle

Oggi vi presentiamo le più belle poesie natalizie per bambini di tutte le età, sono perfette da imparare a memoria ma anche da scrivere sui bigliettini.

Pubblicato da Serena Vasta Venerdì 9 dicembre 2011

Poesie natalizie per bambini, le più belle

Le poesie natalizie per i bambini sono uno degli appuntamenti più simpatici del Natale, ogni anno i nostri bambini si impegnano tantissimo per imparare a memoria le poesie e possono riuscirci solo con il nostro aiuto o con quello delle maestre. Oggi vi presentiamo delle bellissime poesie di Natale che vanno benissimo per i bambini ma sono carine anche da copiare sui bigliettini che accompagnerete con un bel regalo.

  • Alla vigilia di Natale
    Oggi siamo seduti, alla vigilia di Natale,
    noi, gente misera,
    in una gelida stanzetta,
    il vento corre fuori, il vento entra.
    Vieni, buon Signore Gesù, da noi,
    volgi lo sguardo:
    perché tu ci sei davvero necessario.

    (Bertolt Brecht)

  • Nella notte di Natale
    Nella notte di Natale
    Io scrivo nella mia dolce stanzetta,
    d’una candela al tenue chiarore,
    ed una forza indomita d’amore
    muove la stanca mano che si affretta.
    Come debole e dolce il suon dell’ore!
    Forse il bene invocato oggi m’aspetta.
    Una serenità quasi perfetta
    calma i battiti ardenti del mio cuore.
    Notte fredda e stellata di Natale,
    sai tu dirmi la fonte onde zampilla
    Improvvisa la mia speranza buona?
    E’ forse il sogno di Gesù che brilla
    nell’anima dolente ed immortale
    del giovane che ama, che perdona?

    (Umberto Saba)

  • Tutto è bianco
    Tutto è bianco, tutto è neve
    e l’inverno è già qui.
    Gli agnellini sono coperti
    di pelliccia che li scalda
    Ma una donna in un capanna
    scalda il suo bimbo
    stringendolo al cuore.

    (Canto tradizionale russo)

  • Notte silenziosa

    Vago ciel
    senza vel
    quante stelle conti mai?
    Oh, infinite sono.
    Simil di lodi, il suono
    S’innalzi al Creator
    Dolce Natal, Santo Natal!
    Notte sacra e pura
    tra una mucca e un agnellin
    è nato un piccolo Bambin.
    Dormi, o Bimbo divino
    dormi, o Bimbo divin!
    Dolce Natal, Santo Natal!
    Da lassù un canto vien
    tutto il cielo si fa canor
    sceso in terra è il Redentor.
    Gloria e gloria all’amore
    Gloria, gloria all’Amor!

    (Canto tradizionale tedesco)

  • A Natale puoi

    A Natale puoi
    Puoi portare un sorriso tra la gente
    a chi non dorme dentro a un letto
    e vive senza il tetto
    a chi la pace fa sperare tra le bombe da evitare
    a chi non ha più denti da mostrare
    e nessuno a cui parlare
    a chi non mangia mai abbastanza
    e ha perso la fiducia e la speranza
    a chi restano poche ore e agonizza all’ospedale
    a chi è solo senza i figli
    a chi cerca il suo papà e una mamma non ce l’ha
    a chi non sogna più a Natale un bel dono puoi portare
    dal negozio del tuo cuore che regala tanto amore.