Uomini e dipendenza da Playstation

Molte donne si trovano a dover fronteggiare un problema non di poco conto con i loro partner eccessivamente appassionati di videogiochi e Playstation. Alcuni di loro infatti con molte difficoltà si riesce a staccarli dal video che li tiene incollati a quei giochi per molte di noi infernali. Rischia di essere una dipendenza poiché permette con le vittorie di alzare la loro autostima.

playstation

La dipendenza da Playstation del vostro lui vi fa disperare? Fatevene una ragione, è questione di ego e la motivazione è strettamente legato al sesso. Vediamo perchè gli uomini sono mentalmente dipendenti dal joystick!
La dipendenza da videogames colpisce una gran parte di uomini tra i 6 e i 60 anni, quindi, care amiche, se il vostro lui fa parte di questa categoria, consolatevi, non siete le uniche, e il vostro uomo è in ottima compagnia. Secondo uno studio della Stanford University, negli uomini i giochi elettronici da consolle andrebbero a stimolare, molto più che nelle donne, i centri celebrali legati al riconoscimento del valore personale, alzandone quindi l’autostima. Vincere una partita alla Playstation dona al vostro partner una sferzata di sicurezza che fa salire il suo ego alle stelle così come una prestazione sessuale molto soddisfacente. Una sensazione, per noi donne, paragonabile insomma a un pomeriggio dal parrucchiere o un paio di scarpe nuove. Se il vostro boy sta riscoprendo il proprio ego con una partita ai videogames, è inutile opporsi quindi, lasciatelo fare, a meno che questo non faccia calare vertiginosamente la vostra di autostima, quando risponderà alle vostre passeggiate davanti allo schermo della tv in mini inguinale, con un “tesoro, ti sposti da lì? non vedi che sto giocando alla Play?”.

Parole di Ritana Schirinzi

Ritana Schinzi è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2008 al 2014, occupandosi principalmente di bellezza, accessori beauty, stile.