Picchia la moglie incinta in diretta streaming: l'aveva disturbato mentre giocava a Fortnite

La donna lo ha chiamato per cena, ma la reazione del marito è stata sconvolgente. Ad assistere alla scena alcuni videogiocatori che si trovavano online negli stessi istanti dell'aggressione

joystick

Foto: Pixabay

Stava giocando a Fortnite con tanto di diretta streaming, quando la moglie lo ha chiamato per cena. Lui ha reagito nel peggiore dei modi, picchiando la donna, incinta, davanti alla webcam. Il fatto è accaduto in Australia.

La moglie lo chiama per cena: picchiata

Il 26enne che online si faceva chiamare “MrDeadMoth”, australiano, si è reso protagonista di un assurdo episodio di violenza.

Padre di due bimbi, il terzo in arrivo, stava giocando a Fortnite ignorando i continui richiami della moglie. La donna lo ha ‘disturbato’ proprio durante una sessione del celebre videogame, per invitarlo a smettere in quanto ora di cena.

La reazione del marito è stata devastante, trasmessa in diretta streaming davanti ad altri gamers. L’uomo, infatti, ha picchiato la consorte e le urla della donna si son sentite chiaramente attraverso il microfono del computer.

Il video dell’accaduto è stato rimosso dal 26enne, non prima che fosse condiviso, però, da decine di utenti online.

Mi ha appena schiaffeggiato in faccia e continua a colpirmi anche se sono incinta, voi che state vedendo il video siete tutti testimoni“, ha ripetuto a gran voce la vittima.

A denunciare la vicenda sono stati alcuni videogiocatori, che hanno allertato la polizia. L’arresto dell’uomo è avvenuto pochissime ore dopo. Dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia.

LEGGI ANCHE: Perde ai videogiochi, 15enne si decapita con la motosega

Parole di Giovanna Tedde

Giornalista pubblicista, mi occupo da anni di contenuti web in salsa multicolor: dalla cronaca nera a quella rosa, passando per approfondimenti sull'attualità e una sana dose di buona cucina…