Pensa a un avvelenamento da cibo, invece partorisce senza aver saputo di essere incinta

Protagonista della singolare vicenda una 29enne, che credeva di avere un'intossicazione alimentare dopo aver mangiato del cibo cinese. Poi la sconvolgente scoperta. Non sarebbe stata a conoscenza della sua gravidanza sino a che non ha partorito sull'ambulanza che la stava portando in ospedale per i fortissimi dolori.

Pubblicato da Giovanna Tedde Venerdì 30 marzo 2018

Pensa a un avvelenamento da cibo, invece partorisce senza aver saputo di essere incinta

Pensa a un avvelenamento da cibo, invece partorisce senza che sapesse di essere incinta. La vicenda, che ha davvero del singolare, ha per protagonista a una ragazza di 29 anni, in Florida. La giovane ha partorito a bordo dell’ambulanza che la trasportava in ospedale per i fortissimi dolori addominali che aveva lamentato.

Un parto inaspettato: la donna non sapeva di essere incinta

Il parto, per la 29enne, sarebbe stato del tutto inaspettato. Secondo le ricostruzioni, non sapeva di essere in stato interessante.
Avrebbe scoperto della gravidanza proprio nel momento in cui ha dato alla luce suo figlio, sull’ambulanza che da casa la portava in ospedale per dei dolori lancinanti all’addome.
Nel cuore della notte aveva svegliato il compagno per chiedere aiuto, convinta che quel malessere sempre più opprimente fosse derivato dal cibo cinese che aveva mangiato.

Nessun sintomo le avrebbe fatto intuire la gravidanza

La donna è madre di un altro bambino, che ha 18 mesi. Non avrebbe accusato alcun sintomo nella sua seconda gravidanza, salvo un lievissimo aumento di peso. Niente che potesse far presagire di essere in dolce attesa.
Nessuna intossicazione alimentare, quindi, ma il travaglio che precedeva un parto assolutamente inatteso. Non si tratta, in realtà, di un caso raro: alcune donne, complice un ciclo mestruale mediamente irregolare, non individuano con facilità una gravidanza in atto.