Pelle liscia: consigli e trucchi per una cute perfetta

Se volete una pelle liscia oggi vi regaleremo tanti consigli e trucchi per una cute perfetta: idee e suggerimenti facili da seguire per avere una pelle di pesca.

pelle perfetta oenobiol

Avere una pelle liscia, tonica e luminosa è il sogno di tutte le donne, anche se non sempre è facile. Non si tratta però di un’impresa impossibile. Vediamo insieme le regole d’oro per avere una cute perfetta. Innanzitutto seguite un’alimentazione sana, evitando o limitando i cibi fritti, i dolci, gli alimenti ricchi di grassi, concedendo largo spazio a frutta e verdura, sono consigliate 5 porzioni al giorno. È poi fondamentale bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno, d’estate anche 2 litri, ed evitate le bevande alcoliche e gassate.

Esfoliate la pelle con il peeling per eliminare le tossine e le cellule morte che si accumulano sullo strato più superficiale dell’epidermide. Mi raccomando, munitevi del guanto di crine e di un prodotto per lo scrub (creme o gel doccia contenenti microgranuli che svolgono un’azione levigante). Per un effetto ottimale, il peeling va effettuato una volta alla settimana per le pelli grasse e una volta al mese per le pelli delicate e sensibili. In questo modo, la cute è pronta per ulteriori trattamenti poiché assorbe meglio le creme e le lozioni.
 
Fate molta attenzione ai prodotti che scegliete per la vostra pelle: non usate detergenti aggressivi, che danneggiano lo strato protettivo della cute e causano desquamazioni, irritazioni e secchezza cutanea. E’ preferibile utilizzare detergenti oil free, che permettono di detergere la pelle senza asportare la quota di lipidi indispensabili alla sua fisiologia, rispettandone il pH, e lasciando la cute piacevolmente morbida e idratata.
 
Infine nutrite regolarmente la pelle, soprattutto dopo ogni doccia o bagno, con una crema idratante ed elasticizzante. Sono ottimi anche gli oli a base di argan, di mandorla, di arnica o di calendula, che hanno un effetto lenitivo e nutriente.

Continua a leggere

Parole di Francesca Bottini

Da non perdere