Pasta di sale: cesto di frutta e fiori

Dopo aver imparato a realizzare frutta e fiori in pasta di sale, oggi completiamo il tutto imparando a fare un delizioso cesto, che può essere utilizzato come portafortuna, o come centrotavola, da regalare in un’occasione speciale, oppure come bomboniera. Utilizzeremo due tecniche diverse per ottenere altrettanti tipi di cesti. Scegleite quello che più vi piace!

Cesto di foglie in pasta di sale

Dopo aver imparato, negli scorsi articoli dedicati al fai da te e alla pasta di sale, a realizzare frutta e fiori modellando questo materiale, oggi mettiamo insieme queste conoscenze già acquisite per realizzare un delizioso cesto in pasta di sale, che può essere utilizzato come portafortuna, o come centrotavola, da regalare in un’occasione speciale, magari approfittando dell’arrivo della Festa della Mamma, oppure come bomboniera per una ricorrenza importante. Scopriamo subito come si fa, attraverso due diverse tecniche di lavoro per altrettanti tipi di cesto: il cesto con foglie e quello intrecciato!

Cesto di foglie:

  • Prendete una forma di polistirolo circolare della dimensione a scelta e appoggiatela su una pellicola trasparente.
  • Stendete la pasta verde con il matterello, fino ad ottenere un foglio non troppo sottile e con la spatolina tagliate delle strisce, con cui andrete a rivestite la forma di polistirolo, come se fossero delle foglie.
  • Disponendole come potete vedere nell’immagine, otterrete un delizioso cesto di foglie, semplice e facile da realizzare
     
    Cesto intrecciato:
     
    Se invece volete realizzare un cesto intrecciato tipo “vimini”, allora dovete seguire un percorso differente:
     
  • Prendete una ciotola, capovolgetela e copritela con la pellicola trasparente.
  • Con la pasta bianca fate una treccina abbastanza sottile, lunga a sufficienza per coprire lungo la circonferenza l’intera ciotola, considerando che nell’intreccio la pasta si accorcerà un po’.
  • Partendo dal bordo della ciotola, occorre posizionare la treccina facendola aderire bene alla forma e tagliando la parte in eccesso.
  • Realizzando altre treccine via via più corte, che si posizionano per tutta l’altezza della ciototola fino a ricoprirla.
  • Ora fate un’altra treccia, colorata, di diametro più grande e posizionatela sopra il bordo del cesto, così da nasconderlo, coprendo la giuntura con un fiore oppure un fiocco.
     
    Foto:
    www.badita.it
  • Parole di Ritana Schirinzi

    Ritana Schinzi è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2008 al 2014, occupandosi principalmente di bellezza, accessori beauty, stile.