Passione in ufficio, i consigli

Consigli per gestire una relazione nell'ambiente di lavoro, innanzitutto valutatate se è solo sesso o l'inizio di una relazione e nel caso in cui si tratti di sesso e basta se ne vale la pena.

Pubblicato da Serena Vasta Martedì 2 giugno 2009

Passando molte ore in ufficio a lavorare è assolutamente naturale invaghirsi del collega di scrivania o di un altro piano, la vita sociale si svolge in ufficio e quindi la maggior parte degli uomini si incontrano e si frequentano lì. Ma è una cosa giusta? Finiamo per farci ancora più male?

La passione in ufficio può essere intesa come sesso e basta o come l’inizio di una vera relazione, nel primo caso dato che si è adulti e vaccinati se si decide di intraprendere quella strada è bene che poi si è anche maturi nel gestirla, quindi se pensate di non riuscirci, se siete troppo gelose e possessive o se vi piace sul serio ma lui vuole solo sesso, lasciate perdere.

Se vivete male una storia di sesso e basta o se non riuscite a gestirla rischiate di vivere l’andare a lavoro come un peso enorme e dato che, al giorno d’oggi, i lavori sicuri sono forse più rari degli uomini meglio valutare bene il da farsi.

Se invece vi innamorate davvero del vostro collega e anche lui ha intenzioni “serie”, tenete a bada l’attrazione perchè essere beccati in atteggiamenti o posizioni non consone al lavoro potrebbe complicare i rapporti con gli altri, stuzzicatevi ma poi fate tutto a casa o in orari e posti in cui siete al sicuro da occhi indiscreti.

Per evitare il gossip aziendale ditelo apertamente che state insieme, ovviamente continuate a lavorare sodo, così il vostro capo non vi potrà accusare di nulla!

Foto da:
www.mirchigossips.com
images.craveonline.com
lifewise.canoe.ca
img.thesun.co.uk