Pasqua in Toscana: lusso e relax a l'Andana

Un posto incantato dove dimenticare lo stress della vita di ogni giorno: se è questo che cercate per la vostra fuga romantica di Pasqua, il posto ideale potrebbero essere proprio l’Andana, a Castiglione della Pescaia nella campagna toscana, un’oasi di lusso, piacere e tranquillità.

Andana

Un posto incantato dove dimenticare lo stress della vita di ogni giorno: se è questo che cercate per la vostra fuga romantica di Pasqua, il posto ideale potrebbero essere proprio l’Andana, a Castiglione della Pescaia nella campagna toscana, un’oasi di lusso, piacere e tranquillità. Trattamenti corpo e viso, una piscina dove rilassarsi, la campagna toscana: un luogo davvero magico dove passare una Pasqua da non dimenticare. Per questo periodo poi ci sono anche varie offerte che vi consentono di risparmiare sul vostro soggiorno.

Ecco i pacchetti per la primavera 2010:
 
Pasqua a L’Andana
Soggiorno di 3, 5 o 7 notti per due persone nella tipologia di camera scelta
Uovo artigianale di cioccolato in omaggio
Prima colazione Toscana dal buffet del pasticcere, tutte le mattine
Un trattamento Spa da 25 minuti per persona (a scelta tra un massaggio schiena o un trattamento rivitalizzante del contorno occhi). Il trattamento deve essere prenotato prima dell’arrivo.
Dopo la S. Messa di Pasqua celebrata nella Chiesetta della tenuta si svolgeranno attività ludiche per i bambini
Tradizionale pranzo di Pasqua per due persone – menu 4 portate con vini dalla selezione Tenuta La Badiola compresi
Late check out alle ore 15.30 il giorno della partenza
Utilizzo campo pratica golf, tennis e calcetto durante il soggiorno.
 
MASSAGE & CHAMPAGNE
 
– Due notti per due persone
– Prima colazione Toscana dal buffet del pasticcere, tutte le mattine
– Un trattamento Spa di 25 minuti per persona
– Flute di Bollicine offerta
– Ingresso gratuito al centro benessere durante il soggiorno.
Costo: € 780 in doppia deluxe – € 930 in Junior suite
 
Per informazioni: L’Andana.

Parole di Francesca Bottini

Francesca Bottini è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2009 al 2018, occupandosi principalmente di alimentazione, benessere, tematiche legate alla maternità e alla famiglia.