Party delle coccole, cuddle party

I cuddle party sono delle feste in cui gli sconosciuti possono abbracciarsi, godersi un pò di coccole e conoscere persone nuove in un ambiente carino e romantico, ovviamente senza fini sessuali.

gatti

Il cuddle party non è una novità per me, l’avevo visto in una puntata di Csi New York e mi sono chiesta se davvero questa costa potrebbe funzionare, e soprattutto se era una cosa vera o una delle cose esagerate dei telefilm. Beh a quanto pare la realtà, ancora una volta, supera la fantasia!

La solitudine è una delle piaghe dell’era moderna, siamo sempre più freddi e soli ed è difficile reperire un pò di calore umano, i cuddle party nascono proprio per evitare l’alienazione, per farsi le coccole tra perfetti sconosciuti, ovviamente senza nessun fine sessuale.
 

I party a base di coccole sono nati nel febbraio 2004, inventati dall’idea di due life coach Reid Mihalko e Marcia Baczynski che hanno pensato a questo modo per far incontrare le persone, in un ambiente rilassante, tenero e romantico.
 

I clienti sembrano soddisfatti e contenti, secondo le dichiarazioni di chi ha partecipato tornano a casa meno stressati e più felici, io non so se lo farei, da un lato deve essere bello andarsi a prendere un pò di coccole dopo una giornata terribile in cui magari non si ha voglia di tornare subito a casa, ma è anche vero che fini a se stessi sono un palleativo, credo che l’effetto benefico finisca appena si varca la soglia di casa e ci si accorge che si è comunque soli.
 

Voi che ne pensate?
 

Foto da:
www.contactimprov.com
msp178.photobucket.com
www.virginmedia.com

 

Parole di Serena Vasta

Serena Vasta è stata collaboratrice di Pourfemme e di Buttalapasta dal 2008 al 2019, occupandosi principalmente di tematiche relative alla cucina e alla casa, con qualche incursione nella salute e benessere.