Partorisce gemelli: uno è bianco e l’altro di colore

Nati da mamma ghanese e da papà tedesco, i due gemelli Ryan e Leo hanno il colore della pelle diverso: l’uno è nero, l’altro è di colore. L’originale parto è avvenuto in una clinica di Berlino e i dottori spiegano che il fatto è insolito, ma possibile: i geni dei due genitori, opportunamente combinati, hanno dato vita a questa eccezionale nascita bi-colore.

Pubblicato da euridice Giovedì 17 luglio 2008

Partorisce gemelli: uno è bianco e l’altro di colore

Mentre in Italia si fa ancora fatica a concepire una società realmente multirazziale, a Berlino una donna del Ghana ha sposato un uomo di Postdam e ha dato alla luce una coppia di gemelli che più interrazziali non si può: si chiamano Leo e Ryan e -quasi a rendere onore ad entrambe le famiglie dei genitori- uno ha la pelle bianca, l’altro nera.

Di mamma africana e di papà tedesco, i due gemellini godono di ottima salute e rappresentano una rarità nell’ambito della genetica come lo stesso Birgit Weber -primario del reparto maternità di Lichtenberg- ha ammesso.

La stessa neo-mamma ha detto di aver elaborato per bene la notizia col passare delle ore: “Immagino che, seduta in un parco-giochi, le altre mamme mi crederanno pazza quando dirò loro che i due bambini sono gemelli.”

Il caso ha poi voluto che il Congresso di Genetica 2008 si tenesse proprio a Berlino in questa settimana: venuto a conoscenza della “multietnica” coppia gemellare, il dottor Rudi Balling ha ribadito che l’evento è certamente insolito, ma possibile, vista la combinazione dei geni di entrambi i genitori.

In una famiglia nata da una coppia del genere, chi avrà mai difficoltà a credere che tutti gli uomini, di tutte le etnie e razze, sono uguali? Chi avrà mai problemi a giocare con un ragazzo col colore della pelle differente dal proprio, se già a casa, in famiglia, si vive in un’esplosione di colori?

Leo, Ryan, buona vita!