Parto e rooming-in: a stretto contatto con il neonato

Il rooming-in è praticato in molti reparti maternità e consiste nel lasciare il neonato nella stessa stanza della mamma subito dopo il parto. Secondo gli esperti, questa pratica ha molti benefici per il neonato e per la neo-mamma

neomamma

 
Avete mai sentito parlare del rooming-in?
E’ la formula praticata in numerosi reparti di maternità che prevede la permanenza nella stessa stanza della neo-mamma e del bambino fin da subito.
Dopo il parto, il bebè viene lasciato immediatamente con la mamma, che lo tiene accanto a lei giorno e notte.
 
E’ un’esperienza meravigliosa e ve lo posso assicurare perché l’ho vissuta anche io con la mia bambina.
Gli esperti affermano che il rooming-in abbia numerosi benefici sia per la mamma che per il bambino.
 
Vediamo quali sono.
 

Parole di Irene