Parigi: bambino di 4 anni rischia di cadere dal quarto piano, salvato da un passante eroe

Sia il piccolo che il suo eroe sono stati soccorsi da un'ambulanza sopraggiunta sul posto. Entrambi erano in stato di shock.

da , il

    Parigi: bambino di 4 anni rischia di cadere dal quarto piano, salvato da un passante eroe

    Vicenda ad alta tensione a Parigi, conclusasi fortunatamente con un lieto fine: in rue Marx Dormoy, nel 18º Circondario della città, un bambino di 4 anni ha rischiato di cadere dal quarto piano di un palazzo. Un passante si è accorto del piccolo in pericolo e subito si è improvvisato arrampicatore esperto: l’uomo è salito fino al quarto piano e ha tratto in salvo il bambino, che stava rischiando una fatale caduta nel vuoto.

    Il salvataggio del bambino

    Il bambino era temporaneamente sfuggito al controllo dei genitori e si era ritrovato aggrappato al balcone dell’appartamento al quarto piano. Grazie al passante trasformatosi in eroe, si è potuto evitare il peggio: una caduta da quell’altezza con buona probabilità non avrebbe lasciato scampo al piccolo. Il salvataggio è avvenuto sotto gli occhi di diversi passanti che inizialmente sono rimasti in silenzio per la forte tensione, poi si sono abbandonati a urla e applausi di approvazione. Sia l’uomo che il bambino sono stati immediatamente soccorsi da un’ambulanza sopraggiunta nel frattempo sul posto. Entrambi erano in stato di shock.

    Il passante eroe: da clandestino a pompiere

    Mamoudou Gassama at Elysee Palace
    Mamoudou Gassama con Emmanuel Macron / Ansa

    La storia ha avuto una risonanza tale che ha fatto guadagnare a Mamoudou Gassama, il passante trasformatosi in eroe, la cittadinanza e un lavoro in tempi davvero record. Il 22enne del Mali si trovava infatti a Parigi come clandestino.

    Ma il suo gesto eroico non poteva di certo passare inosservato, tanto che il Presidente francese Emmanuel Macron ha voluto incontrarlo stamattina di persona per congratularsi con lui. E non solo: in seguito alle pressanti richieste social per regolarizzare il ragazzo, Macron ha promesso a Mamoudou la cittadinanza e un lavoro come pompiere.