Papilloma Virus e tumore dell'utero: il vaccino funziona

Uno studio condotto in Australia conferma il funzionamento del vaccino contro l'Hpv.

papilloma virus tumore utero vaccino funziona

Il vaccino contro l’HPV (Human Papilloma Virus) funziona, almeno nelle giovanissime. E’ ciò che emerge da uno studio pubblicato su The Lancet e realizzato in Australia, dove tale strategia preventiva è stata introdotta già dal 2007. In realtà questo è stato il primo Paese al mondo ad introdurre la vaccinazione di massa per questa patologia, che ha coinvolto tutte le ragazze tra i 12 ed i 26 anni e tale esperienza ha potuto dare i primi risultati in ordine di successo: le lesioni della cervice uterina nelle ragazze sotto i 17 anni, si sono ridotte del 50%.

Minore il miglioramento nelle donne più mature, ma questo è normale, anzi rappresenta una ulteriore conferma del fatto che il vaccino contro l’HPV -papillomavirus ha un maggiore effetto se praticato prima di cominciare ad avere rapporti sessuali. Ricordiamo che questo virus e le lesioni che provoca, sono strettamente correlate allo sviluppo di tumore al collo dell’utero. Anche in Italia tale vaccinazione è a disposizione, gratuitamente per le bambine di 12 anni.

Continua a leggere

Parole di Cinzia Iannaccio

Da non perdere