Addio Paolo Calissano: l'attore trovato senza vita a 54 anni

Choc nel mondo dello spettacolo: l'attore Paolo Calissano, volto noto di tante fiction tra cui "Vivere", è stato trovato morto nella sua casa romana. Aveva 54 anni.

Morto Paolo Calissano

Foto Instagram | @enzobollani

Lutto nella galassia dello spettacolo: Paolo Calissano è morto a 54 anni, il suo corpo senza vita sarebbe stato trovato nella sua sua casa romana e spunta un’ipotesi dopo la scoperta.

È morto Paolo Calissano: l’attore trovato senza vita in casa

Paolo Calissano sarebbe stato trovato morto nella sua abitazione a Roma alla vigilia di Capodanno, dalla sua compagna. Origini genovesi, classe 1967, è stato attore e volto amato di tante serie tv di successo tra gli anni ’90 e i primi 2000. Nel corso della sua carriera ha recitato anche sul set di Dottoressa GioLinda e il BrigadiereVivere.

Secondo quanto riportato da RaiNews, nella sua casa sarebbero stati rinvenuti degli psicofarmaci e gli inquirenti ipotizzerebbero che il decesso possa essere dovuto a un’overdose. Tutto ancora da accertare.

Nel 2005, era apparso sulle cronache per una tragica vicenda: una donna brasiliana morì nell’appartamento dell’attore, a Genova, a causa di un’overdose di cocaina. All’epoca Calissano fu arrestato con l’accusa di averle ceduto la droga, poi condannato a quattro anni di reclusione.

Dopo un percorso di riabilitazione, sarebbe finito nuovamente al centro delle cronache, tre anni più tardi, perché coinvolto in un incidente stradale al cui esito sarebbe stato trovato positivo alla cocaina.

Poco dopo l’allarme sul ritrovamento del corpo, i Carabinieri e il medico legale sono intervenuti sul posto e sarà l’autopsia a fare chiarezza sulle cause della morte.

Parole di Giovanna Tedde