Pamela Mastropietro fu violentata da Oseghale, lo afferma la Procura

Nuovi dettagli inquietanti emergono in relazione a una vicenda che ha scosso l'opinione pubblica per la sua efferatezza

da , il

    Pamela Mastropietro fu violentata da Oseghale, lo afferma la Procura

    Le modalità dell’omicidio di Pamela Mastropietro ancora non sono state chiarite e continuano a far discutere. Secondo quanto afferma il procuratore della Repubblica di Macerata Giovanni Giorgio, la ragazza è stata violentata da Innocent Oseghale mentre era sotto l’effetto dell’eroina.

    Secondo le analisi effettuate dai Ris infatti tra i due ci sarebbe stato un rapporto completo.

    Non è dello stesso avviso però il gip di Macerata Giovanni Maria Manzoni, secondo il quale tra l’uomo e la donna ci sarebbe stato solo un rapporto di amicizia.

    La Procura si riserva di presentare ricorso per quanto riguarda la violenza sessuale al Tribunale del Riesame.

    Sembra non esserci fine ai dettagli macabri che ruotano intorno a questa vicenda, dalla pista del rito vodoo fino alle recenti intercettazioni che parlano di cannibalismo.