Palazzo in fiamme a Reggio Emilia: due morti, decine di intossicati. Gravissime due bambine

Una bambina è ricoverata in Rianimazione all’ospedale Santa Margherita Nuova, mentre l'altra è a Fidenza in camera iperbarica

Pubblicato da Beatrice Elerdini Lunedì 10 dicembre 2018

Palazzo in fiamme a Reggio Emilia: due morti, decine di intossicati. Gravissime due bambine
Foto: Ansa

Palazzo in fiamme a Reggio Emilia: in via Turri, zona stazione. Un incendio è divampato da uno scantinato di un edificio di 4 piani. Due le vittime e una quarantina gli intossicati, tra cui due bambine molto gravi. Immediato l’intervento dei Vigili del Fuoco che hanno ritrovato i corpi senza vita di un uomo e una donna sulle scale. Non appena hanno individuato le due piccole di 4 e 7 anni si sono subito accorti che le loro condizioni erano molto gravi.

Attualmente una delle bambine è ricoverata in Rianimazione all’ospedale Santa Margherita Nuova, mentre l’altra è a Fidenza in camera iperbarica. Ricoverata in codice rosso anche una donna.

Al momento non è nota la causa che ha scatenato l’incendio nella palazzina, tuttavia i residenti avevano segnalato il potenziale rischio già da alcune settimane: gli scantinati della zona infatti sono spesso occupati per via del freddo.

Sulla vicenda è stata aperta un’indagine che permetterà di chiarire la reale dinamica dell’incidente.

LEGGI ANCHE: Incendio a Canicattì: salvo un bambino di 5 mesi calato dal primo piano dentro a un lenzuolo