Italia: i luoghi da sogno da scoprire e visitare (appena si potrà farlo)

Mare, montagna o collina che sia, l'Italia da Nord a Sud nasconde veri e propri gioielli

Viaggiare in Italia

Foto Unsplash | La So

Al momento sappiamo bene che le possibilità di viaggiare sono molto ridotte se non del tutto annullate. Questo però non deve impedirci di sognare e programmare già il nostro prossimo tour, magari proprio in Italia.

Il nostro paese, così come l’Europa, è disseminato di paesaggi incantevoli ma anche di luoghi misteriosi e meno noti, dall’intrigante bellezza fatta di storia e natura.

Scopriamo insieme i più belli, che meriteranno sicuramente una visita appena si potrà.

Località di Mare

Le nostre coste sono un vero e proprio vanto, variegate per tipo di spiagge, di mare, di turismo.

Conero

La zona del monte Conero, nelle Marche, è tutta da esplorare. Qui l’Adriatico non bagna più spiagge piatte di sabbia, ma comincia a insinuarsi tra le rocce, in calette selvagge dove l’acqua è trasparente è azzurrissima. La Spiaggia dei Gabbiani è una delle più belle.

Sant’Antioco

L’isolotto di Sant’Antioco si trova in provincia di Carbonia-Iglesias ed è a circa 90 km a sud-ovest di Cagliari. Colonia fenicia, forse Atlantide, qua si sono avvicendati popoli e culture. Inoltre, risiedono i discendenti dei pescatori genovesi che secoli fa qua si trasferirono, con una fusione di dialetti e ricette tutta da scoprire. Qui, poi, viene portata avanti l’antica tradizione del bisso marino.

Le spiagge sono meravigliose, rendendo Sant’Antioco il luogo perfetto anche per il relax.

Pantelleria

Paesaggi incredibili, sapori unici e un architettura particolare: Pantelleria non a caso è patrimonio UNESCO.

Concedersi una vacanza in un dammuso è un’esperienza da fare almeno una volta nella vita. Oltre alle incantevoli spiagge, non si può non fare un tour di degustazione del passito dell’isola o assaggiare i piatti che mescolano tradizione mediterranea e araba.

Le incantevoli colline d’Italia

Le zone collinari del Belpaese fanno innamorare tutti coloro che visitano l’Italia. Così perfette nei colori colori, raccontano di ritmi lenti e naturali, perfetti per una vacanza.

Bussana Vecchia

In provincia d’Imperia, all’estremità occidentale della Liguria, si inerpica un paese dalla storia particolare. Bussana Vecchia viene fondata dai Romani: da qui passano Longobardi e Saraceni per poi finire sotto la Repubblica di Genova. Verrà abbandonatò nel 1887 a seguito di un terremoto che lo rade quasi completamente al suolo.

Diventa così un borgo fantasma, che conosce nuova vita quando negli anni ’50 diventa la residenza di morti artisti che lo trasformano in laboratorio, atelier e galleria a cielo aperto. Un luogo unico.

La Scarzuola

Nel 1957 l’architetto Tomaso Buzzi acquista il terreni de La Scarzuola, frazione del comune di Montegiove, in provincia di Terni, e vi costruisce la sua Città ideale. Architettura, esoterismo, religione si fondono in una scenografia maestosa in pietra, volutamente incompiuta che riassume vari concetti di architettura.

Un luogo magico e unico immerso nella tranquilla campagna umbra.

Sant’Agata de’ Goti

La perla del Sannio è dove il tempo si è fermato. L’architettura latina trasformata dai Goti, rende questo luogo molto affascinante.

Le case di Sant’Agata de’ Goti, costruite su una rocca di tufo, si gettano nei fiumi Martorano e Riello creando un paesaggio umano molto particolare.

Qui non si può non assaggiare la mela annurca e bere la falanghina beneventana.

La bellezza della montagna

La varietà dei paesaggi italiani passa per l’arco alpino, le sue vette innevate e i paesaggi mozzafiato. Ma non solo: dove l’Appennino si innalza, troviamo paesi nascosti e inaspettati.

Curon Venosta

A un’altitudine di 1.520 metri, sorge in Alto Adige Curon Venosta, paese dove si trova il suggestivo lago di Resia. Realizzato nel 1950 dall’unione di tre laghi naturali unificati per la costruzione di una diga, copre quello che era l’antico paese di Curon, ricostruito più a monte. L’unico sopravvissuto del paese, completamente raso al suolo, è stato il campanile trecentesco, che si staglia nell’acqua. Un paesaggio meraviglioso, ancora più bello quando il lago è ghiacciato.

Rocca Calascio

Nel Parco Nazionale del Gran Sasso, sorge a 1460 metri d’altezza quel che rimane di una meravigliosa costruzione medievale. Rocca Calascio (Aq) è ormai disabitato da diversi anni, vista la posizione arroccata e i terremoti che nel tempo l’hanno parzialmente distrutta: oggi rimane un’importante testimonianza storica, così speciale da essere stata utilizzata per le ambientazioni di alcuni film come Lady Hawke.

Da qui si ha una vista a 360° sulle montagne dell’Abruzzo, terra assolutamente da esplorare.

Parole di Carlotta Tosoni

"Una cosa bella è una gioia per sempre" diceva John Keats. Provo ad applicare questi versi nella pratica cercando e studiando tutto ciò che è esteticamente e intellettualmente interessante. Infatti arte, bellezza e comunicazione sono sempre stati la mia guida nello studio, nel lavoro e nella vita: ricercare contenuti validi da esprimere in maniera piacevole e da comunicare efficacemente. Solo così si può provare a cambiare le cose. La mia formazione è stata economica e artistica, la scrittura il mio mezzo preferito per raccontare il mondo, le mie passioni la storia dell’arte, il beauty, lo sport. Dal 2020, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection.