Padre getta neonato nel cassonetto: pensava che il bambino fosse incurabile

Un padre ha gettato la figlia, nata poche ore prima in un cassonetto. Fortunatamente la piccola è stata notata da una passante e tratta in salvo. L'uomo, ora in arresto con la sua compagna, ha raccontato alla polizia che dopo il parto, la piccola era diventata viola, e pensando fosse affetta da un male incurabile, l'ha abbandonata in un cassonetto. La piccola ora sta bene, mentre i genitori dovranno rispondere di abbandono di minore

Pubblicato da Giulia Martensini Martedì 23 gennaio 2018

Padre getta neonato nel cassonetto: pensava che il bambino fosse incurabile

Un padre ha gettato la figlia appena nata in un cassonetto. L’uomo, originario di Xuanwei, Cina, è stato ripreso dalle videocamere mentre avvolgeva la neonata, nata poche ore prima, in un foglio di giornale, prima di gettarla in un cassonetto. Dopodiché si è allontanato con le mani in tasca, dimenticandosi della figlia, rimasta al freddo in mezzo all’immondizia. Fortunatamente una signora anziana ha sentito la piccola piangere dopo pochissimo tempo e l’ha tratta in salvo.

Padre getta neonata nel cassonetto: pensava fosse “incurabile”

La piccola è stata portata subito all’ospedale per degli accertamenti. Aveva ancora il cordone ombelicale attaccato al corpicino ed è stata subito affidata alle autorità locali. La polizia, come riporta il quotidiano inglese Yunnan Daily, ha rintracciato il padre autore del gesto. L’uomo ha confessato che la piccola era nata in casa poche ore prima, ma aveva cominciato a diventare viola in viso. Il parto è stato fatto in casa, senza la supervisione di alcun medico.
Il padre, vedendo la figlia diventare viola, pensava che fosse affetta da un male incurabile e che sarebbe morta, per questo ha preso la decisione di gettarla nella spazzatura.
I medici che hanno fatto gli esami alla piccola, hanno invece sottolineato come la neonata fosse perfettamente in salute: il viola del viso dipendeva semplicemente dal fatto che la piccola avesse freddo.
La polizia ha ora arrestato i due genitori, mentre la neonata è stata data in adozione.