Padre di una 15enne organizza una trappola per incastrare il molestatore di sua figlia

Dopo aver adescato la ragazzina online, il predatore sessuale si è recato da lei per avere un rapporto ma è stato invece accolto da 3 uomini che l'hanno atterrato

da , il

    Padre di una 15enne organizza una trappola per incastrare il molestatore di sua figlia

    Un padre dell’Oklahoma ha elaborato una complessa strategia per incastrare il predatore sessuale che stava importunando la figlia 15enne. Il molestatore aveva adescato la ragazzina online e si era recato a casa sua per avere un rapporto con lei. Ma l’intera famiglia è intervenuta per bloccarlo, il tutto ripreso da una telecamera.

    Il padre ha scoperto il tentativo di adescamento grazie a un’app che gli permette di monitorare il cellulare della figlia. Un uomo stava inviando messaggi e foto molto esplicite alla ragazzina, facendole chiaramente capire che voleva fare sesso con lei.

    Il padre era quindi andato alla polizia per denunciare i tentativi di adescamento che l’uomo stava attuando sulla minorenne, ma le autorità lo avevano informato che era impossibile procedere a meno che l’uomo non avesse effettivamente tentato di avvicinarsi alla ragazza.

    Così il padre coraggioso ha deciso di farsi giustizia da solo. Dopo aver intercettato un messaggio in cui la ragazza e l’uomo prendevano accordi per incontrarsi nella tenda nel giardino di casa, ha deciso di intervenire e ha escogitato il piano piazzando una telecamera a riprendere il tutto per avere le prove. La trappola era pronta.

    Al suo arrivo il predatore sessuale è stato atterrato da tre uomini e all’interno della tenda al posto della teenager ha trovato ad aspettarlo una donna adulta.

    Secondo quanto affermato dal genitore, la figlia non era cosciente del pericolo a cui si stava esponendo, ma dopo questa vicenda ha imparato la lezione.

    L’uomo è ora accusato di utilizzo di tecnologie per l’adescamento sessuale di un minore, anche se avrebbe dichiarato alla polizia di essersi recato sul posto solo per parlare con la ragazza e spiegarle quanto potesse essere pericoloso invitare sconosciuti a casa.