Padova, rogo in appartamento: madre e figlio disabile trovati morti abbracciati

Le fiamme sono divampate dal piano inferiore dell'abitazione nel cuore della notte. Ad accorgersene è stato il 45enne

Pubblicato da Beatrice Elerdini Mercoledì 12 settembre 2018

Padova, rogo in appartamento: madre e figlio disabile trovati morti abbracciati
Foto: Ansa

Drammatico epilogo per un’anziana madre e un figlio disabile nella provincia di Padova: a Conselve, l’appartamento in cui i due vivevano insieme ha preso improvvisamente fuoco nel cuore della notte. Nella fitta coltre di fumo i Vigili del Fuoco hanno rinvenuto i corpi di Angelo Volpi, 45 anni, e della madre Rosa Lamberti di 89, stretti in un ultimo lungo abbraccio. Entrambi si trovavano sul letto della donna.

Secondo le prime ricostruzioni, l’incendio sarebbe divampato dal piano inferiore della casa, da due bancali di pellet: ad accorgersene è stato il figlio che vedendo il fumo invadere le stanze ha immediatamente chiesto aiuto urlando dalla finestra.

I Vigili del Fuoco e i volontari del 118 sono immediatamente intervenuti in via Padova: hanno fatto il possibile per recuperare madre e figlio in tempo, tuttavia la donna era già morta, mentre il figlio è deceduto pochi istanti dopo essere stato estratto dall’abitazione.

A fine agosto, a Chicago, il rogo in un appartamento ha provocato otto morti, di cui sei erano bambini.