Padova, dramma della povertà: anziana sviene al supermercato, poi la scoperta

L'hanno trovata esanime in uno dei corridoi del supermercato, caduta a terra mentre faceva la spesa. Quello che i presenti avrebbero scoperto poco dopo sulla 75enne ha lasciato tutti di stucco, preda di un 'senso di impotenza sociale' che non può lasciare indifferenti. La signora è stata subito soccorsa da un medico che, per puro caso, si trovava nello stesso negozio.

Pubblicato da Giovanna Tedde Giovedì 1 marzo 2018

Padova, dramma della povertà: anziana sviene al supermercato, poi la scoperta

A Padova un’anziana donna è svenuta in un supermercato, poi la scoperta di quel dramma della povertà, l’ennesimo, con cui moltissimi italiani si trovano ogni giorno a fare i conti. L’hanno trovata riversa a terra, in uno dei corridoi del punto vendita, caduta mentre faceva la spesa. A soccorrere la 75enne i presenti e un medico, che per caso si trovava nello stesso negozio.

Il dramma dell’anziana svenuta al supermercato

Dietro un banale malore, una realtà di stenti e privazioni difficilmente intercettabili, se non con un campanello d’allarme chiaro come quello che ha visto protagonista una 75enne in un supermercato di Padova.
Caduta tra le corsie, ha svelato quanto possa essere cruda la vita. Quanto la povertà possa mordere e corrodere la dignità umana in quella che, sempre più frequentemente, è la banalità di un malessere sociale diffuso, e in repentino aumento.
Il freddo e la fame avrebbero potuto portare ad un epilogo nefasto per la donna, che si è accasciata a terra, per poi essere soccorsa e raccontare l’origine del suo star male ai presenti.
La pensione non le basta per vivere, non mangia a sufficienza e vive al freddo perché costerebbe troppo scaldarsi e mangiare qualcosa in più. Lei non può permetterselo, e così le mancano le forze, proprio come accaduto qualche giorno fa.
La triste vicenda accende i riflettori su un fenomeno in continuo aumento in Italia, con quasi 5 milioni di persone sulla soglia della povertà assoluta.