Pace fatta tra William e Harry? Forse sì

I fratelli si sono rivisti al funerale del nonno e si sarebbero parlati: un primo passo verso la riappacificazione

William e Harry

Foto Getty Images | Toby Melville - WPA Pool

Il funerale del principe Filippo hanno fatto inevitabilmente rincontrare i fratelli William e Harry. I due non si vedevano da circa un anno a causa della pandemia ma anche dell‘uscita dalla famiglia reale del secondogenito di Carlo e Diana insieme alla moglie Meghan, con la quale vive negli Stati Uniti.

Che i rapporti fossero in crisi tra Harry e la sua famiglia, in particolare con il fratello e il padre Carlo, era assolutamente noto soprattutto dopo l’intervista dei duchi di Sussex da Oprah, che pare abbia offeso non poco il principe di Galles. Subito dopo la messa in onda dell’intervista, pare ci sia stata una telefonata tra il principe “americani” e gli altri due royal: non ci sarebbe stato un vero e proprio chiarimento, ma un primo passo verso un riallacciamento dei rapporti. Il ritorno in Inghilterra di Harry per un momento tragico e difficile come la morte del nonno ha avuto come conseguenza il primo faccia a faccia con la sua famiglia.

Harry ha definito, al cospetto della Winfrey, William e Carlo come persone intrappolate all’interno dell’istituzione della famiglia reale, cosa che era anche lui prima che l’incontro con Meghan gli aprisse gli occhi: sarà mai possibile dopo tali dichiarazioni un eventuale riavvicinamento? Anche alla luce delle accuse di razzismo fatte dai duchi di Sussex nei confronti di The Firm, il legame familiare è compromesso per sempre?

William ed Harry: un primo riavvicinamento 

La presenza di Harry al funerale ha però significato un riavvicinamento  con la sua famiglia fisico ma forse non solo. Infatti, è stato visto chiacchierare con William e la moglie Kate durante il corteo del funerale. Insomma, già una conquista se si pensa che ci si aspettava che la coppia ignorasse Harry e che non si rivolgessero parola.

Secondo gli esperti di royals, aver messo in chiaro che i due fratelli sono destinati a vite separate e lontane, con interessi molto diversi, avrebbe gettato le basi per un equilibrio: ognuno procede verso le proprie scelte in maniera onesta, senza screzi e ambiguità. Questa è la base sulla quale i due starebbero costruendo un riappacificamento ancora agli albori.

William e Carlo intanto sono occupati, insieme alla regina e i membri più stretti della famiglia, a riorganizzare i ruoli della famiglia reale. Harry ormai è considerato “americano”: i rapporti potrebbero tornare dunque a essere amichevoli e pacifici, ma a distanza.

Parole di Carlotta Tosoni