Oscar 2017 nomination, Fuocoammare candidato come miglior documentario

Oggi sono state annunciate in diretta su internet le nomination agli Oscar 2017. Fuocoammare di Gianfranco Rosi è stato nominato nella cinquina finale come miglior documentario dell'anno.

Pubblicato da Domenico Giampetruzzi Martedì 24 gennaio 2017

La cerimonia di consegna degli Oscar 2017 si svolgerà il 26 febbraio al Dolby Theatre di Los Angeles. L’89ª edizione della cerimonia degli Oscar sarà condotta dal presentatore televisivo, comico e doppiatore statunitense Jimmy Kimmel. Oggi sono state annunciate le nomination in diretta su internet. Il documentario diretto da Gianfranco Rosi, Fuocoammare, è stato nominato nella cinquina finale per gli Oscar 2017 insieme a I am not your negro di Raoul Peck, Life animated di Roger Ross Williams, O.J.: Made in America di Ezra Edelman e 13th di Ava DuVernay. Il docufilm, girato a Lampedusa, è stato già premiato con l’Orso d’oro per il miglior film al Festival di Berlino 2016 e si è aggiudicato il 37th Critics Circle Film Award a Londra come miglior documentario oltre all’Efa 2016, l’Oscar europeo sempre all’interno della sua categoria.
Il regista e documentarista italiano Gianfranco Rosi ha espresso tutta la sua gioia e soddisfazione in collegamento streaming da Tokyo: “Alla notizia della candidatura ho avuto un brivido, questo è stato un anno meraviglioso. Aver portato Lampedusa ad Hollywood è una cosa bellissima. Non ci credevo più per tutte le varie previsioni – ha concluso Rosi – sapevo sarebbe stata una battaglia fino all’ultimo, nulla era scontato”.

Il ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini ha scritto in una nota: “Un ulteriore, importante riconoscimento per un film che racconta con poesia e con crudezza storie universali e di grande attualità. L’Italia è orgogliosa di essere rappresentata sulla scena internazionale da un film così bello e profondo”.

SCOPRI I VINCITORI DEI PREMI OSCAR DAGLI ANNI ’70 A OGGI

Boom di nomination per il musical La La Land di Damien Chazelle con Emma Stone e Ryan Gosling, che con le 14 candidature eguaglia il record di Titanic di James Cameron e di Eva contro Eva di Joseph Mankiewicz. Ben otto nomination per Arrival e Moonlight. Sei nomination per La battaglia di Hacksaw Ridge, Lion e Manchester by the sea.

I candidati a miglior film sono Arrival, Barriere, La battaglia di Hacksaw Ridge, Hell or High Water, Il diritto di contare, La La Land, Lion, Manchester by the sea e Moonlight. A contendersi il premio come migliore attrice protagonista sono: Isabelle Huppert per Elle, Ruth Negga per Loving, Natalie Portman per Jackie, Emma Stone per La La Land e Meryl Streep per Florence. Le candidate al premio come migliore attrice non protagonista sono: Viola Davis per Barrier, Naomie Harris per Moonlight, Nicole Kidman per Lion, Octavia Spencer per Il diritto di contare e Michelle Williams per Manchester by the sea.

Per quanto riguarda i candidati al premio come miglior attore protagonista sono: Casey Affleck per Manchester by the sea, Andrew Garfield per Hacksaw Ridge, Ryan Gosling per La La Land, Viggo Mortensen per Captain Fantastic e Denzel Washington per Barriere. Gli attori non protagonisti candidati all’Oscar sono: Dev Patel per Lion, Michael Shannon per Animali notturni, Lucas Hedges per Manchester by the Sea, Jeff Bridges per Hell or High Water e Mahershala Ali per Moonlight.

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI DEL 2017 CHE NON PUOI NON SEGUIRE