Oroscopo denaro 2021: fortuna e previsioni per ciascun segno zodiacale

lingotti d'oro

Foto Shutterstock | mnimage

Dopo aver analizzato l’oroscopo dell’amore del 2021, vediamo le previsioni astrologiche lato soldi, sia dal punto di vista del risparmio che degli investimenti.
Quali segni zodiacali aumenteranno la loro ricchezza? Quali è meglio che si prendano una pausa, finanziariamente parlando, e rimandino decisioni importanti a data da destinarsi?

Vediamo cosa dicono le stelle a riguardo e, nel dettaglio, per quali segni dello zodiaco il 2021 sarà un anno di successo.

Segno fortunato: Scorpione

Il segno più fortunato dello zodiaco per i soldi nel 2021 è lo Scorpione, un segno caratterizzato da un’innata generosità e capace di avere con i soldi un ottimo rapporto: vanno spesi quando è necessario, risparmiati quando non c’è ragione di sforare.

Del resto, quale altro segno sa come si fanno i soldi? Nessuno.
Siete bravissimi a tenere a posto i conti, a costo di sacrificare la vostra creatività per trasformarvi in un fiscale commercialista.

Anche quest’anno, conti in ordine e opportunità di ricchezza che coglierete come solo voi sapete fare.

Bene le finanze 2021 per Toro, Cancro, Bilancia, Sagittario

Prosperità e ricchezza attendono anche le nostre amiche del Toro, Cancro, Bilancia e Sagittario.

Come per l’amore, anche lato denaro per le nate sotto il segno del Toro il 2021 si preannuncia molto propizio.
Visto che anche in amore le cose si metteranno molto bene, dal punto di vista economico abbiamo un solo consiglio per voi: non prestate soldi a nessuno, nemmeno alla persona che amate!

Ottimo anno anche per le amiche della Bilancia, che dovranno semplicemente riuscire a cogliere le svariate opportunità che si concretizzeranno. Saranno talmente tante che non vi sfuggiranno!

Molto bene anche per le native del Cancro e del Sagittario, a patto che riescano a vincere la naturale tendenza a sperperare, le une, e quell’atteggiamento rilassato e poco interessato ai soldi che le spinge sempre ad accontentarsi, senza cercare di migliorare la propria situazione economica, le altre.

Anno economico tra statico e instabile per Ariete, Leone, Vergine, Acquario, Pesci

Non parliamo di anno proprio negativo, ma più correttamente di un 2021 in cui è meglio stare alla finestra, lato investimenti, e attendere momenti più propizi.

Per le amiche dello zodiaco più spendaccione di tutte, le Ariete, proprio questa sarà la missione del 2021: resistere alle tentazioni dello shopping, trasformarsi in formichine ed elaborare piani di investimenti che mettano l’ipoteca su un futuro meno vissuto sulle montagne russe.

Le native della Vergine verranno messe a dura prova emotiva da un’altalena di entrate e uscite cui alla fine faranno fronte, ma a patto di rimandare al 2022 decisioni economiche serie.

Attenzione alle spese e allo stato del proprio conto corrente è raccomandata anche alle amiche dei Pesci e dell’Acquario.

Nessun vero rischio economico attende invece le native del Leone, che però neppure vivranno un anno sfavillante. Le salva la loro innata competenza finanziaria, che non le porterà a fare nessun passo falso, anche se per quest’anno non vedranno nemmeno incrementi degni di nota nel loro patrimonio.

Così così per Gemelli e Capricorno

Calma e cautela: queste parole caratterizzano l’anno economico 2021 delle Gemelli e Capricorno.
Un po’ meglio va alle amiche dei Gemelli, che nel 2021 non diventeranno certo ricche, ma potranno concentrarsi su attività di risparmio propedeutiche a un 2022 più fortunato.
Un anno invece di semina per le native del Capricorno, che dovranno affrontare alcune difficoltà, tutte superabili, a patto di non lasciarsi sopraffare.

Parole di Silvia Ballante

Mi chiamo Silvia Ballante, e di Nanopress sono il direttore editoriale. Anzi, la direttrice: mettiamo i generi sugli i, almeno quando si tratta di ruoli professionali! Nasco per puro caso a Firenze, ma è Milano la mia città: qui mi laureo in Lettere, qui comincio a muovere i primi passi nell’editoria online, trovando in Tuttogratis la mia collocazione ideale. Ci entro dapprima come semplice redattrice – di fatto inserendo link -, poi come responsabile della redazione, anche se allora la redazione era composta da me medesima, quindi più che altro di auto-responsabilità dovrei parlare. A partire dal 2005, a Tuttogratis viene affiancata una rete di siti verticali a cui si dà il nome collettivo di Nanopress: io ne seguo da vicino la creazione e l’evoluzione. Tuttogratis e Nanopress, che insieme costituiscono l'asset Publishing di Deva Connection, sono ormai una grande realtà editoriale nativa digitale, composta da una trentina di siti, tra cui lasciatemi citare almeno Pourfemme, Stylosophy, Nanopress.it, Allaguida.