Olimpiadi invernali, quinto posto per Carolina Kostner: “Bisogna sapersi rialzare, ne vale la pena”

La stella azzurra del pattinaggio artistico conquista un quinto posto che chiude la sua parentesi ai Giochi Olimpici di Pyeongchang 2018. Le sue parole, insieme agli splendidi sorrisi che è capace di regalare, sono la sintesi di una grandezza agonistica e personale tutt'altro che scontata e comune. Ecco le sue parole a margine della gara, che ha visto trionfare la 15enne russa Alina Zagitova.

da , il

    Olimpiadi invernali, quinto posto per Carolina Kostner: “Bisogna sapersi rialzare, ne vale la pena”

    Carolina Kostner al quinto posto nelle Olimpiadi invernali: “Bisogna sapersi rialzare, ne vale la pena”. Con queste (e molte altre) parole, la giovane stella del pattinaggio azzurro incanta tutti, dando prova di grande maturità agonistica e personale dopo la gara che l’ha vista chiudere la sua parentesi ai Giochi Olimpici di Pyeongchang 2018. Un’avventura vissuta come metafora di vita, parafrasi di una rinascita che è anche conquista di nuovi traguardi mentali.

    Carolina Kostner, un quinto posto che vale oro

    Vale oro il quinto posto dell’atleta azzurra, stella imperitura del pattinaggio artistico italiano. Vale oro soprattutto per la cornice di maturità che Carolina Kostner ha saputo dare al risultato conquistato a Pyeongchang 2018.

    “Per me questa Olimpiade è metafora di sport e di vita. L’ho vissuta in maniera serena: mi auguro che il mio cammino sia da esempio, fonte di ispirazione e di speranza per tutti quelli che vogliono rialzarsi, ne vale assolutamente la pena” ha detto l’atleta. “La crescita interiore non si ferma al risultato della gara, che è una fotografia di quattro minuti”.

    Dopo Pyeongchang 2018: il futuro di Carolina Kostner

    Carolina Kostner non ritiene che questo sia il capitolo finale di un’era, fatta di grandi sacrifici personali e costante impegno.

    “C’è il mondiale in Italia adesso. Mi riposo un po’ e poi al lavoro per vivere un’altra bella esperienza a Milano”, ha aggiunto.

    “Spero di continuare a trasmettere tutta l’esperienza fatta in questi anni e col tempo poi troverò la mia strada”.

    I risultati della gara di pattinaggio artistico

    La Kostner ha chuso la gara del 22 febbraio con il punteggio di 212.44, che le è valso il quinto posto. La Gangneung Ice Arena è stata teatro del trionfo della Russia, con il primo posto della 15enne Alina Zagitova (239.57); secondo posto per Evgenia Medvedeva (238.26) e bronzo alla canadese Kaetlyn Osmond (231.02).