Nonna Irma, a 93 anni volontaria in Kenya in un orfanotrofio

Nonna Irma ha deciso di partire all'età di 93 anni per andare a fare la volontaria in un orfanotrofio in Kenya. La vicenda, raccontata con un post su Facebook dalla nipote Elisa, ha fatto presto il giro del web, trasformando Nonna Irma in una vera e propria eroina social.

da , il

    Nonna Irma, a 93 anni volontaria in Kenya in un orfanotrofio

    Nonna Irma a 93 anni è partita per il Kenya come volontaria in orfanotrofio. Trolley rosso in una mano, il bastone nell’altra, Irma Dallarmellina poteva essere scambiata per una viaggiatrice qualunque all’aeroporto di Venezia, ma così non era. Perché Nonna Irma, 93 anni, stava partendo per il Kenya, con destinazione uno sperduto villaggio che accoglie anche un orfanotrofio. Una struttura gestita da un missionario vicentino che lei adesso aiuterà per tre-quattro settimane, assieme alla figlia, che l’accompagna nel viaggio.

    Nonna Irma star dei social: “Mia nonna non si è mai fermata davanti a niente”

    L’idea di partire per andare a fare volontariato è partita dalla stessa Irma che, ha aggiunto, sarebbe stata disposta a partire per l’Africa anche da sola. La vicenda l’ha raccontata una nipote, Elisa, che, con un post su Facebook, corredato dalle foto della nonna al ‘Marco Polo’ di Tessera, ha fatto diventare Irma una celebrità social. “Questa è mia nonna Irma – ha scritto Elisa – una giovanotta di 93 anni, che stanotte è partita per il Kenya. Non in un villaggio turistico, servita e riverita, ma per andare in un villaggio di bambini, in un orfanotrofio.

    La nipote ha ammesso al quotidiano Repubblica che non immaginava che il suo post potesse scatenare tutto questo clamore. “Nonna Irma è rimasta vedova all’età di 26 anni, con tre figli da crescere e la perdita di un’altra figlia. Mia nonna ha sempre amato la vita e non si è mai fermata davanti a niente. Ha dedicato la sua esistenza alla famiglia e ad aiutare chi le stava vicino”ha raccontato orgogliosa la nipote Elisa.