New Jersey, la Polizia trova i resti di un bambino nella borsetta della madre: 24enne accusata di omicidio

Nakira ora dovrà rispondere anche dell'accusa di profanazione di resti umani e manomissione di prove

Pubblicato da Beatrice Elerdini Mercoledì 13 febbraio 2019

New Jersey, la Polizia trova i resti di un bambino nella borsetta della madre: 24enne accusata di omicidio
Foto: Pixabay

Nakira Griner, 24 anni, è accusata di aver ucciso il suo bambino. E’ stata agghiacciante la scoperta che la Polizia del New Jersey ha fatto perquisendo la borsetta della donna: all’interno c’erano dei resti del corpo di suo figlio di 23 mesi. Altri resti smembrati e carbonizzati del piccolo Daniel Jr sono stati rinvenuti in un capannone della casa di famiglia a Paterson, chiusi in alcuni sacchi. Nakira ora dovrà rispondere dell’accusa di omicidio di primo grado, profanazione di resti umani e manomissione di prove.

Nakira, grande appassionata di selfie e molto presente sui social con moltissime foto in pose e abiti sexy, ha inizialmente dichiarato agli agenti che era stata aggredita mentre stava camminando con Daniel Jr nel passeggino e l’altro suo figlio in braccio.

Esiste anche una denuncia della donna nella quale affermava ‘di essere stata presa a calci e quando è caduta a terra l’aggressore ha continuato a colpirla, anche alla testa’. Poi la donna ha guardato il passeggino e si è accorta che il piccolo non c’era più. Purtroppo la giovane madre non ha saputo fornire dettagli sull’aggressore e su cosa sia successo dopo la violenza subita.

Tra quanto dichiarato in questa denuncia e le nuove dichiarazioni di Nakira però ci sono delle incongruenze che non sono sfuggite agli occhi attenti della Polizia. La casa della donna è stata quindi perquisita ed è in quell’occasione che gli agenti hanno trovato i resti del piccolo nel capannone.

La donna è stata poi sottoposta anche alla macchina della verità, che ha smascherato la falsità dei suoi racconti.

Successivamente Nakira ha ammesso di averi colpito il bimbo perché non voleva ascoltarla, né mangiare. Ha poi aggiunto che ha lasciato Daniel Jr, ancora vivo da solo, perché voleva che qualcuno lo trovasse e lo aiutasse.

Le indagini sul caso continuano.

LEGGI ANCHE: Madre uccide il figlio di 5 anni: affogato, decapitato e gettato nella spazzatura