Lo sapevate che in ogni puntata di New Girl compare un orso?

Sembra che gli autori della serie tv si siano divertiti parecchio alle nostre spalle, disseminando orsi qua e là, in ogni episodio

new girl

Foto Instagram | newgirl_italia

Se anche voi siete dipendenti dalle avventure di Jess e dei suoi simpatici e stravaganti coinquilini, forse vi sarete accorti che in ognuno dei 146 episodi di New Girl, la serie tv andata in onda dal 2011 al 2018, c’è un riferimento agli orsi. O in una delle battute dei personaggi, oppure celato in qualche angolo del set.

Perché compare un orso in ogni puntata?

Ma per quale motivo compare un orso in ogni episodio della serie? Per quanto ne sappiamo, dietro la scelta di disseminare orsi qua e là, non c’è un motivo preciso, se non quello di giocare! Sembra, infatti, che gli autori si siano divertiti parecchio alle spalle di noi spettatori, citando a nostra insaputa gli orsi in ogni singolo episodio delle sette stagioni di New Girl.

New Girl e i riferimenti nascosti!

Se alcuni riferimenti sono piuttosto espliciti, come il fatto che Nick di Chicago sia un grande fan dei Chicago Bears, altri sono molto più criptici. Ad esempio, un fan ha notato che nell’episodio sette della prima serie, nessuno usa effettivamente la parola “orso”, tuttavia c’è una foto di un orso sul frigorifero che Nick sposta nella stanza di Schmidt dopo una discussione.

Mentre, nell’episodio tre dell’ultima stagione, c’è un orso su una bandiera durante la scena del tribunale in cui Winston fa da testimone.

Ma i riferimenti sono molto vari, ad esempio durante un episodio della terza stagione, Winston si definisce “Winnie the Bish”, che molti fan credono sia un omaggio a Winnie the Pooh. E, naturalmente, ci sono i riferimenti più ovvi, come il personaggio di Bearclaw, interpretato da Josh Gad, che nella seconda stagione si innamora perdutamente di Jess.

A quanto pare ci toccherà munirci di coperta e tazza fumante di cioccolata, per riguardarci le sette stagioni di New Girl, a caccia del misterioso orso.

Parole di Linda Pedraglio

Mi chiamo Linda Pedraglio. Sono nata e cresciuta in un piccolo paese vicino al lago di Como, ma, fra studio e lavoro, ho avuto modo di vivere città diverse: l’Erasmus a Helsinki, gli anni dell’università a Milano, il corso di giornalismo a Firenze. Sogno una piccola casa sul lago, piena di libri, che sono il mio affaccio sul mondo, e un orto di pomodori e peperoncini. Attualmente, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection, dove mi occupo di donne, salute e benessere, con qualche incursione nel percorso di emancipazione femminile.