Neonati, le scarpe sono dannose

Una ricerca canadese ha dimostrato che è meglio evitare le scarpe per i neonati perchè fanno male alla pianta del piede e non consentono il corretto sviluppo dei muscoli delle gambe.

scarpe neonati

Le scarpette per i neonati sono stupende, colorate, tenere e dolcissime ma purtroppo non sono il massimo in termini salutistici, questo è anche facile da intuire, lo scopo principale delle scarpe è proteggere la pianta del piede, e per chi non cammina non sono una cosa naturale e che quindi fa parte della crescita, è una cosa in più e null’altro.

Continua a leggere

Le scarpine per neonati ormai sono diventate di gran moda, tutti gli stilisti e le case produttrici più importanti pensano anche ai bimbi proponendo scarpette davvero dolcissime ma dai prezzi esorbitanti, troviamo addirittura le scarpe Nike e Adidas con i modelli più prestigiosi e costosi proposti per i neonati, che in proporzione costano ancora di più.
 

Continua a leggere

I neonati non hanno nessun bisogno delle scarpe, è importante per loro muovere i piedini e toccare a terra in modo da sentire il pavimento, di trovare pian piano un equilibrio e soprattutto di sviluppare i muscoli delle gambe, la suola rigida della scarpa oltre a costringere il piede in uno spazio limitato impedisce il corretto sviluppo dell’arco del piede.
 

Continua a leggere

Una ricerca condotta dall’Associazione nazionale dei pediatri canadesi ha dimostrato che i vecchi metodi delle nonne sono i più efficaci anche in questo caso, se c’è freddo mettete delle calzine, ce ne sono di carinissime e non fanno male, inoltre costando molto di meno potete cambiarle spesso e colmare così la vostra voglia di baby shopping.
 

Le scarpette vanno rimandate di qualche mese, quando il vostro piccolino comincerà a camminare in modo sicuro.
 

Continua a leggere

Continua a leggere

Foto da:
www.global-b2b-network.com
www.mobilisdirect.com
www.littlesoles.ca
www.kidstylefile.com.au
ah.pricegrabber.com
www.hyperthyroidism101.com

 

Parole di Serena Vasta

Da non perdere