Napoli, madre di 3 bimbi sfrattata: uno è malato di leucemia

Dopo la morte del marito, avvenuta 7 anni fa, non è più riuscita a pagare le rate del mutuo. Per questo, la casa è stata pignorata e messa all'asta, e la famiglia ora vive in un limbo di paure e incertezze.

napoli

Foto: Pixabay

A Napoli, una madre di tre bimbi è stata sfrattata e si trova in una situazione drammatica. “Ho un figlio leucemico“, ha detto la donna, rimasta vedova 7 anni fa e senza più possibilità di sostenere il mutuo acceso per l’acquisto della casa.

Mamma di 3 bimbi sfrattata

7 anni fa ha perso il marito, ed è rimasta da sola ad affrontare una vita di sacrifici per tirare su una famiglia con tre figli.

Uno dei suoi bimbi ha la leucemia, diagnosticata 4 anni fa. Per la donna è scattato uno sfratto esecutivo, conseguente alla vendita dell’immobile pignorato e messo all’asta per insolvenza del mutuo.

Rimasta con i figli piccoli, non è più riuscita a pagare le rate necessarie al perfezionamento dell’acquisto della casa, su cui aveva investito le aspettative di un futuro stabile e sereno.

Ha ottenuto una proroga di due mesi, ma il 5 marzo dovrà lasciare la casa per sempre, due settimane prima del trapianto di midollo per il figlio.

Parole di Giovanna Tedde

Giornalista pubblicista, mi occupo da anni di contenuti web in salsa multicolor: dalla cronaca nera a quella rosa, passando per approfondimenti sull'attualità e una sana dose di buona cucina…