Napoli, donna incinta picchiata dal compagno perde il bambino

Le Forze dell'Ordine hanno prima fermato e poi arrestato un 45enne della provincia di Napoli per aver percosso con violenza la compagna incinta alla ventesima settimana. Purtroppo, la donna, ha perso il bambino proprio a causa della violenza subita.

Pubblicato da Gaia Magenis Venerdì 13 aprile 2018

Napoli, donna incinta picchiata dal compagno perde il bambino

Un 45enne di Procida, in provincia di Napoli, è stato arrestato dalle Forze dell’Ordine per aver picchiato la compagna e averle fatto perdere il bambino. L’uomo, che avrebbe percosso la compagna di 38 anni incinta alla 20esima settimana di gravidanza, è stato accusato di maltrattamenti familiari e interruzione di gravidanza.

A segnalare l’accaduto e la violenza subita ai Carabinieri è stata la donna stessa. Ora, l’uomo, è in stato di fermo in carcere a disposizione dell’autorità.

Foto di Lolostock/Shutterstock.com