Napoli: arrestato per aver violentato la nipote minorenne

I fatti, avvenuti fino a marzo 2017 e cominciati quando la ragazzina aveva meno di 14 anni, sono emersi solo qualche tempo fa dopo che la giovane si è prima aperta con un'amica e poi con un'assistente sociale. Per lo zio è stata emessa un'ordinanza di custodia cautelare

da , il

    Napoli: arrestato per aver violentato la nipote minorenne

    Nei confronti di un uomo di 28 anni, residente a Caivano, è stata emessa un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. L’uomo p indiziato del reato di violenza sessuale nei confronti della nipote 15enne. A denunciare i fatti la madre della minorenne.

    La ragazza si era prima aperta confidando le violenza a un’amica che le aveva consigliato di parlarne con una assistente sociale della onlus per famiglie frequentata dalla ragazzina stessa. Una volta convocata la madre, la 15enne avrebbe confessato e ribadito il tutto, accuse confermate poi anche ai magistrati della Procura di Napoli Nord.

    Sono seguiti accertamenti clinici che hanno permesso di confermare l’attendibilità dei racconti della minore.