Muore per shock anafilattico dopo essere stato punto dai calabroni in giardino

Un 66enne di Belluno è deceduto a causa delle punture degli insetti che gli hanno provocato una reazione allergica risultata fatale

Pubblicato da Redazione Martedì 3 luglio 2018

Muore per shock anafilattico dopo essere stato punto dai calabroni in giardino

Maurizio Agricola era un 66enne della frazione di Cet a Belluno che è scomparso tragicamente dopo essere stato punto dai calabroni mentre si trovava nel giardino della sua casa di famiglia a Ceresera.
Drammatica l’ultima telefonata alla moglie: “Vieni subito qui, sono stato punto dai calabroni e mi sento soffocare”.
L’uomo infatti ha avuto una pesante reazione allergica alle punture degli insetti ed è morto per shock anafilattico.
La moglie ha avvisato subito i soccorsi ma a nulla sono servite le manovre di rianimazione effettuate dai paramedici e la corsa in ambulanza verso l’ospedale. L’iniezione di adrenalina che si pratica in questi casi non ha sortito nessun effetto e l’uomo è stato dichiarato morto non appena giunto al pronto soccorso di Belluno.